Nella data odierna, tutti sono riusciti a mettere le mani sull’agognata beta di Destiny 2.
Per i fortunati che riusciranno a giocare senza incappare nel fatale errore Moose, l’assalto sul planetoide Nessus potrebbe dare una chance per esplorare le aree che saranno disponibili solamente dopo l’uscita del gioco.

Nelle loro peregrinazioni per la mappa gli utenti delle varie community hanno potuto osservare il lavoro svolto da Bungie e sono stati scoperti alcuni piccoli segreti, al pari dell’orco nel Cosmodromo  su Destiny, quali i luoghi delle future cacce al tesoro, misteriosi portali Vex ed una porta molto familiare, in pieno stile Volta di Vetro.
Grazie alle esplorazioni, inoltre, sono stati osservati i Caduti con le loro nuove abilità ed è stata confermata la presenza nel secondo capitolo di casa Bungie dei mezzi barrakuda leggeri.

Voi siete riusciti ad esplorare il misterioso Nessus? avete trovato tutti i segreti al momento disponibili?

.