destiny activision

Carissimi lettori di The Tower-Destiny Italia ecco a voi un nuovo articolo della nostra rubrica dedicata alla Lore di Destiny; questa volta parleremo di alcune influenti personalità della Torre, esclusi i Mentori dell’Avanguardia ai quali ho già dedicato un articolo qualche settimana fa. Buona lettura!

AMANDA HOLLIDAY

La storia di Amanda Holliday inizia fuori dalla mure dell’Ultima Città, lei e sua madre conducevano un’esistenza dura segnata dal pericolo e dal conflitto. Per difendersi portavano con sé un’arma chiamata Accompagnatore, per la sua leggenda e quella di altre armi vi rimando a questo articolo. Amanda girovagando nelle lande desolate imparò ad aggiustare qualsiasi cosa e cominciò a studiare le tecnologie dell’Età dell’Oro che le capitavano sotto mano; quando giunse nell’Ultima Città, insieme ad altri Pellegrini, furono subito notate le sue enormi competenze meccaniche e in particolare le sue conoscenze riguardo le astronavi e relativi propulsori. Si decise quindi di nominarla Nostromo della Torre, con il compito di mantenere operative le navi dei Guardiani nonché i loro veicoli terrestri ossia gli Astori.
Nonostante questo compito veramente impegnativo, Amanda si concede qualche momento di pausa come sta succedendo in queste settimane con la SRL dove si diverte ad assistere e organizzare le corse con gli Astori, insieme a Cayde che punta molti lumen.
Amanda è uno dei fulcri della Torre, per questo Bungie sta via via aumentando la sua importanza anche nell’esperienza di gioco.

vsiJjZ8

EVA LEVANTE

Anche gli occhi vogliono la loro parte ed Eva Levante serve proprio a questo. Prima ancora che venisse accolta in Torre, Eva lavorava per i Guardiani i quali le chiedevano nuovi marchi, patti e mantelli. Fu così che inizio a produrre emblemi e shader per i prodi guerrieri della Luce, i quali indossano le sue creazioni con grande onore.

BANSHEE-44

Altro pilastro della Torre, l’Exo Banshee-44 è il vero esperto di armamenti, la sua esperienza riguardo armi e munizioni non ha limiti; nessuno sa, tuttavia, da dove provenga questa conoscenza in quanto la memoria di Basnhee-44 è stata gravemente danneggiata. A volte parla di eventi del passato, del Crollo, di squadre di Exo in battaglia ma tutto è vago e confuso.
Con l’avvento delle Fonderie il ruolo di Banshee è diventato veramente importante, in quanto egli cura i rapporti tra i produttori di armi e Guardiani, i quali in cambio testano prototipi per le fonderie.

Banshee

TESS EVERIS

Tess Everis si è guadagnata il suo posto nella Torre grazie alle sue doti di tuttofare, qualsiasi richiesta straordinaria le venisse rivolta lei è sempre stata in grado di risolverla. Possiede una rete di amici e collaboratori in continua espansione nonché grandi competenze in ambito matematico.
Recentemente ha avviato una nuova attività commerciale ossia “Everversum” che nasce con l’obbiettivo di portate lo stile nella vita dei Guardiani, in quali in cambio dovranno darle una valuta usata dagli antichi Insonni: le monete di argento.

MAESTRO RAHOOL

Lo si ama o lo si odia, non ci sono mezze misure con il Maestro Rahool. Attirato sulla Torre dal suo amore per la storia e per il passato, il giovane Rahool è entrato nella file dei Criptarchi dimostrando grande talento e saggezza riguardo gli eventi del Crollo e dell’Età dell’Oro; ora è il leader della Criptarchia e chiede ai Guardiani di portare da lui gli engrammi per studiarli e decriptarli. Ovviamente, a volte o quasi sempre, non estrae dall’engramma ciò che il Guardiano voleva ma è colpa dell’engramma in sé non del Maestro Rahool.
La sua esperienza sul passato dell’umanità lo rende una delle figure più stimante della Torre.

1711294

L’ORATORE

La personalità più enigmatica della Torre, un uomo coperto costantemente da una maschera che cela la sua vera natura. Da sempre esiste un Oratore che ha il compito di parlare con il Viaggiatore e studiarlo, tramite gli spettri, per riuscire a risvegliarlo dal sonno in cui giace da secoli.
Tuttavia i misteri che avvolgono la sua persona sono fitti e inquietanti: perché ha voluto cacciare Osiride? Che legame ha con Saint-14 tanto da chiamarlo “figlio mio”? Perché non voleva accogliere Eris nonostante le preziose informazioni che portava con sé?

Destiny Beta_20140718215543

CONCLUSIONE

I personaggi della Torre fanno parte della quotidianità dei giocatori di Destiny, ma anche loro meritano un approfondimento e quindi mi auguro che in futuro Bungie esplori ancora di più queste figure affascinanti.