Renowned Explorers: International Society è un indie strategico a turni in 2D sviluppato da Abbey Games, caratterizzato da uno stile grafico cartoonesco ben curato, personaggi carismatici e delle meccaniche di combattimento originali, basate sul classico sistema triangolare di carta-forbice-sasso. L’obiettivo del gioco è contenuto nel titolo: diventare l’esploratore più rinomato del mondo (sconfiggendo l’esploratore rivale, Rivalieux). La prima espansione di Renowned Explorers: International Society, More to Explore, include due nuove spedizioni da esplorare e varie nuove meccaniche di gioco che vanno ad aggiungersi all’originale, già di per sé ricco di contenuti.

L’esperienza complessiva del gioco, insieme alle aggiunte e ai miglioramenti forniti da questo DLC, ci ha lasciati piacevolmente divertiti. Le due esplorazioni in più aggiungono un buon grado di sfida, e i miglioramenti del gameplay fanno il loro dovere più che degnamente.

Ma vediamo ora nel dettaglio con cosa abbiamo a che fare.

renowned explorers


ESPLORANDO IL GIOCO

Come già anticipato nell’introduzione, Renowned Explorers: International Society è uno strategico a turni in 2D il cui scopo è diventare l’esploratore più rinomato del mondo, aumentando il proprio punteggio di Fama. Tanto per cominciare, bisogna formare la propria squadra di esplorazione scegliendo un capitano e due membri fra una rosa di venti personaggi appartenenti a quattro diverse categorie. I personaggi sono suddivisi secondo le loro principali caratteristiche: scienziati, esploratori, combattenti e oratori, e ciascuno di essi è più o meno specializzato o bilanciato nelle proprie caratteristiche. All’inizio, solo i quattro predefiniti possono essere scelti come capitani, ma anche gli altri personaggi possono diventare disponibili dopo averli scelti come membri dell’equipaggio per un certo numero di volte.

Anticipiamo una parte della meccanica di combattimento: si può scegliere se affrontare gli avversari con diversi atteggiamenti –amichevole, ambiguo o aggressivo – ed ognuno porterà ad un diverso risultato, a seconda dell’occasione. L’inclinazione della squadra ad un certo atteggiamento è determinata dalle caratteristiche di ogni membro dell’equipaggio. Ogni personaggio ha inoltre abilità uniche e, se scelto come capitano, un potenziamento per tutta la squadra. Le possibilità di combinazione sono davvero innumerevoli.

renowned explorers
Una squadra decisamente inclinata verso l’atteggiamento aggressivo: potrebbe portare problemi nel caso in cui serva rimanere amichevoli o restare ambigui per ottenere un risultato vantaggioso.

Come già anticipato, le meccaniche di combattimento di Renowned Explorers sono molto semplici. I tre atteggiamenti per affrontare l’avversario seguono le classiche regole della morra cinese. Un atteggiamento aggressivo dà un vantaggio contro avversari amichevoli, essere amichevoli è d’aiuto per dei nemici ambigui, e infine l’atteggiamento ambiguo permette di sgominare con maggiore facilità ostili aggressivi. Ogni abilità d’attacco ha un diverso effetto sul nemico: possiamo abbatterlo prendendolo a pugni o attaccandolo con la propria arma (come una picca, o un pesante tomo rilegato), possiamo impressionarlo o incoraggiarlo per portarlo dalla nostra parte, oppure possiamo farlo infuriare, spaventarlo a morte o prenderlo in giro per spingerlo ad abbandonare la lotta in preda allo sconforto più totale.

Assumere un certo atteggiamento comporta, a seconda dell’atteggiamento avversario, il crearsi di un determinato clima: questo potrà essere neutro, positivo o negativo a seconda dei casi, dandoci dei potenziamenti o mettendoci in difficoltà. Essere ambigui contro un nemico amichevole? Occhio, perderete difesa contro i loro attacchi verbali. Se invece l’avversario è aggressivo guadagnerete un bonus in grinta, che permette di schivare con più facilità i loro attacchi sia fisici, sia verbali.

renowned explorers
Un atteggiamento provocatorio è vantaggioso: permette di schivare più facilmente gli attacchi avversari.

 

Altrettanto semplice, l’esplorazione. Ogni spedizione ha come obiettivo il raggiungimento di un luogo prestabilito, dal lato opposto della mappa. Per raggiungerlo il nostro equipaggio dovrà muoversi lungo le varie tappe del viaggio, badando di non esaurire le provviste. Per ogni tappa in cui ci muoveremo senza provviste i nostri personaggi subiranno dei danni alle statistiche che permarranno fino al termine della spedizione corrente. In ogni tappa si potranno trovare sfide, tesori, provviste, incontri e scontri, oppure assolutamente nulla. Ogni sfida può essere superata grazie alle abilità dei personaggi, che a seconda delle specializzazioni avranno una percentuale più o meno alta di avere successo.

Successi come risolvere una sfida, vincere uno scontro, fare una scoperta e trovare un tesoro danno come ricompensa diversi “gettoni”, di tipo Studio, Campagna, Raccolta, Scontro e altri ancora. Ognuno di essi permette di aumentare le scorte di risorse che permettono il miglioramento dell’equipaggio alla fine di ogni spedizione. L’oro guadagnato dalla Raccolta permette di comprare armi armature e altri oggetti, la Popolarità sblocca seguaci e aiutanti, mentre lo Studio sblocca potenziamenti di vario genere, utili durante le spedizioni. Ogni “gettone” guadagnato, inoltre, aumenta il punteggio di Fama alla fine di ogni spedizione.

renowned explorers
In alto, col simbolo del pane in cassetta, l’indicatore delle provviste rimanenti. Vi sono diversi potenziamenti che permettono di aumentare le provviste totali disponibile per ogni spedizione.

Ogni spedizione è unica. I luogi sono gli stessi, ma ogni volta che ci tornerete i percorsi, le sfide e gli incontri che faremo saranno distribuiti casualmente su tutta la mappa, ed ogni volta la spedizione sarà risolta in modo diverso, a seconda di chi abbiamo in squadra. Questa caratteristica di Renowned Explorers ci costringe a rigiocare più e più volte, nel caso volessimo scoprire tutti i segreti e trovare tutti i tesori di ogni luogo.


DAL LATO DELLA TECNICA

Per quanto riguarda il comparto artistico, sia grafico che sonoro, Abbey Games ha dato prova di saper fare un lavoro ben curato. Pur nell’ovvia limitatezza grafica di sole due dimensioni, il gioco si mostra piacevole alla vista. L’aspetto cartoonesco di ambientazione e personaggi si sposa egregiamente con il tono scherzoso e simpatico della storia e dei dialoghi, e le animazioni molto semplici nulla tolgono all’atmosfera del gioco. Dall’altro lato il comparto sonoro è altrettanto curato: ogni ambientazione è accompagnata dal proprio tema musicale originale, che varia anche a seconda delle situazioni, dall’esplorazione al combattimento, dagli incontri ai momenti clou.

L’unica pecca dal punto di vista grafico è stata riscontrata nell’interfaccia, molto avanti nell’avanzamento della campagna, quando in una singola spedizione si guadagnano così tanti “gettoni” che questi oltre ad uscire dai lati dello schermo vanno a coprire i tasti dei suggerimenti e delle opzioni.

renowned explorers


MORE TO EXPLORE!

Il primo DLC, Renowned Explorers: More to Explore, aggiunge delle nuove meccaniche di gioco e due nuove spedizioni alla campagna originale: L’Avvendura delle Ande e L’Isola Perduta.

La prima, una spedizione di media difficoltà nel territorio montano degli Incas, dove potremo aiutare diverse città a sollevarsi contro il dispotico Imperatore. La seconda, ambientata appunto in un’isola sperduta nell’Oceano Pacifico, un nuovo finale di campagna che fa luce sui misteriosi Anti-Esploratori e sui loro segreti.

Riguardo le aggiunte al gameplay, non è niente di cui si possa fare a meno, ma sono comunque degli ottimi contenuti extra. Prima fra tutte, l’aggiunta della funzione Bivacco (Campfire): dopo un certo numero di tappe, la squadra sblocca la possibilità di fermarsi a bivaccare intorno ad un falò, raccontandosi storie o discutendo di vari argomenti. Le storie sono scelte dal giocatore attraverso un sistema di carte; oltre a bonus di varia natura, le storie ci fanno scoprire le biografie dei personaggi e permettono di creare legami e relazioni fra di loro. Formare diversi equipaggi permette di sbloccare nuove carte e nuove storie alla fine di ogni avventura.

renowned explorers

La seconda aggiunta è un sistema di premi che il giocatore può scegliere ogni volta che trova un tesoro, scegliendo una di quattro opzioni diverse. Per ogni tesoro trovato si può aumentare considerevolmente il punteggio di Fama che si guadagna alla fine di ogni spedizione.

A breve sarà disponibile anche la seconda espansione di Renowned Explorers: The Emperor’s Challenge.


PRO CONTRO
  • Divertente, scrittura simpatica
  • Grafica cartoonesca ben curata
  • Meccaniche semplici ma non banali
  • Personaggi interessanti…
  • …ma sviluppati superficialmente
  • Assenza di una trama vera e propria
  • Piccoli difetti di interfaccia
Conclusione
Voto
8.0
CONDIVIDI
Articolo precedenteNBA 2k18 in arrivo il 15 settembre
Prossimo articoloTekken 7 è da questo momento in fase gold