Plantronics è una veterana nelle telecomunicazioni e nella produzione di dispositivi audio. La ditta viene fondata nel lontano 1961, quando cominciò a creare dispositivi per comunicazioni spaziali adottate dalla stessa NASA. Per far un esempio calzante, le parole pronunciate da Neil Armstrong quando mise piede per la prima volta sulla luna furono comunicate attraverso headset Plantronics.PLT_logo_PMS294_5w

Nel 1999 viene rilasciato il primo Headset multimediale, ovvero l’HS1. Più avanti Plantronics si fa strada nel gaming tra l’headset in edizione limitata di Halo 2 per Xbox Live e lo sviluppo con microsoft della cuffia wireless di Xbox 360!

Oggi la ditta vede un profondo focus nel gaming e in particolare sull’Esport, un simbolo le cuffie RIG 500E di cui vi parleremo a breve. Nella nostra recensione parleremo di un’interessantissimo prodotto dedicato interamente alla console PS4, le cuffie stereo Plantronics RIG 500HS.
Si tratta di dispositivi completamente modulari (è infatti possibile smontare ogni singolo pezzo), dal prezzo più che competitivo (50€), capaci di prestazioni audio eccellenti!
Nel corso di questa recensione daremo uno sguardo a 360 gradi al prodotto, analizzandolo in tutte le sue sfaccettature!


Specifiche Tecniche

plantronics-rig-500-hs-specs

Le Rig 500HS hanno un driver da 40mm, divenuto nel tempo uno standard negli headset da gaming di tutto rispetto. In dotazione con la cuffia i comodi padiglioni vantano un ottimo isolamento audio. Trattandosi di una cuffia modulare è possibile comprare separatamente i vari accessori e personalizzare la propria cuffia a proprio piacimento. Per un’idea dei vari componenti vi invitiamo a visitare il sito dedicato.
Per il resto, la cuffia si connette direttamente al pad di PlayStation 4 via Jack, da cui passerà sia l’audio di gioco che la chat vocale. Trattandosi di una cuffia jack si evidenzia quindi la compatibilità con una svariata gamma di dispositivi tra cui notebook, smartphone e tablet vari!

Tra le varie caratteristiche elencate nella confezione troviamo:

  • Struttura Ultra leggera
  • Archetto Autoregolabile
  • Cuscinetti Morbidi
  • Cuscinetti con isolamento del rumore
  • Altoparlanti da 40mm con amplificazione dei bassi
  • Microfono flessibile e rimovibile con cancellazione del rumore

Particolarità che distingue le 500HS dalle altre cuffie plantronics è la personalizzazione della cuffia a Tema PlayStation che comprende il logo stampato all’interno di uno dei due padiglioni e sul cuscinetto. Non per nulla, le 500HS sono le uniche della gamma ad avere la certificazione ufficiale per PlayStation!

Per quanto riguarda la comunicazione vocale, tutta la gamma Plantronics RIG 500, offre un microfono rimovibile e un rapido switch per mutarlo che consiste, semplicemente, nel posizionare il microfono verso l’alto. Un’ottima trovata che ci permette di risparmiare prezioso tempo nella disattivazione delle nostre comunicazioni vocali.


Galleria Fotografica

In questa parte della recensione diamo uno sguardo alla cuffia e alle sue caratteristiche estetiche.


La Nostra Esperienza

La qualità audio delle RIG 500HS è impressionante, sopratutto se considerato il fatto che si tratta di una cuffia da soli 50€.  Il design modulare è indubbiamente la prima cosa che balza all’occhio quando si apre la confezione delle cuffie, anche perché come primissima cosa vanno assemblate. Potrebbe sembrare un po’ strano inizialmente, considerato che nel mercato odierno sono pochi i prodotti che hanno il coraggio di osare.
Plantronics ci riesce bene, il design è pulito e professionale, con linee comunque accattivanti che strizzano l’occhio ai gamers. La certificazione PlayStation è indice di qualità pensata appositamente per quella piattaforma ma trattandosi di una cuffa jack sarà possibile comunque utilizzare il prodotto su qualsiasi dispositivo munito dell’apposita porta.rig-500-hs-exploded

Il sonoro è ottimo, non abbiamo davvero trovato nulla da riportare. I bassi sono amplificati e tutti gli altri volumi ben bilanciati, a qualsiasi volume non è stata percepita alcuna distorsione audio, che si tratti di gaming o ascolto di tracce musicali. Di tutto rispetto la qualità del microfono che mantiene le promesse della cancellazione del rumore garantendo un’ottima qualità di registrazione.

Per quanto riguarda il comfort, anche qui, assolutamente nulla da segnalare, il padiglione è estremamente comodo e le cuffie sono leggerissime, anche dopo parecchie ore è difficile notarle!


Verdetto Finale

Sono incredibilmente pochi i prodotti nel settore audio che cercando di rompere le linee degli standard e che osano nel creare un prodotto dall’aria fresca. Plantronics riesce proprio in questo, nel creare una cuffia modulare, personalizzabile tramite una varia gamma di accessori venduti tramite il sito ufficiale, leggera ma sopratutto efficiente per quanto riguarda la qualità audio sia nel gaming che nell’ascolto di file musicali.
Una cuffia compatibile con una vastità di prodotti muniti di jack e  altamente portatile ma che tuttavia non è munita di una borsa in dotazione (anche questo, acquistabile separatamente) che sarebbe stato un graditissimo plus.
Insomma, con le Plantronics RIG 500HS, ci viene fornito l’essenziale per intense ore di gaming senza spaziare in accessori vari. Tuttavia la qualità costruttiva è lodevole così come la qualità audio con bassi amplificati, grazie anche agli ottimi altoparlanti da 40mm.
Trattandosi di un prodotto di fascia media, è incredibilmente difficile trovare un difetto, sopratutto se considerato il prezzo competitivo di soli 50€.
E’ dunque indubbio consigliare la Plantronics RIG 500HS a qualsiasi gamer su PlayStation 4 che sia alla ricerca di un ottimo prodotto da usare sulla propria console per lunghe sessioni di gaming, senza però sacrificare portabilità e compatibilità con altri prodotti, senza dimenticare anche l’ottimo comfort e qualità del sonoro su tutti i livelli.