Quando si parla di cuffie da gaming, uno dei marchi più conosciuti è indubbiamente Turtle Beach. Ditta veterana che ha supportato le nostre sessioni di gioco online con un’enorme quantità di prodotti già durante la scorsa generazione. Con l’arrivo di Xbox One, la fortunata ditta ha stretto una forte partnership con la console Microsoft che prevede la presenza e relativa sponsorizzazione dei prodotti Turtle Beach all’interno delle varie fiere ed eventi a tema videoludico.
Ovunque ci sia Xbox One, è molto probabile imbattersi in audio qualità grazie proprio al reciproco supporto delle due compagnie.

Oggi parleremo di una delle cuffie top di Gamma di Turtle Beach realizzate esclusivamente per Xbox One, ovvero la Stealth 420X, una cuffia wireless stereo amplificata che vanta un’ottima autonomia ed una qualità audio di prim’ordine per lunghe sessioni di gaming online completamente senza fili.

Nel corso di questa recensione andremo ad analizzare la cuffia in tutti i suo dettagli, parlando della nostra esperienza con la periferica e traendone, infine, un giudizio finale.


CARATTERISTICHE

Cominciamo subito elencando e tutti i punti di forza del prodotto, così come ci vengono presentati.

  • Completamente senza fili per Xbox One
    Assolutamente nessun cavo. Goditi un audio nitido durante gioco e chat usando la nuova tecnologia di switch dei canali intelligente per un gioco wireless privo di interferenze.
  • Impostazione semplice
    Grazie ad una semplice chiavetta USB, collegare la tua cuffia ad Xbox One non è mai stato così semplice! Inserisci la chiavetta USB, accendi la cuffia ed il gioco è fatto!
  • SMETTI DI GRIDARE!
    Grazie al microfono in ascolto la nostra voce viene riprodotta all’interno delle cuffie, evitando così di farci alzare la voce quando parliamo.
  • Comandi per il volume di gioco e la chat
    I comandi indipendenti per l’audio di gioco e della chat ti consentono di impostare il mix che preferisci. Sono presenti inoltre diversi profili pre-impostati per modulare l’audio. (es: Bass Boost, voice boost ecc…)
  • Microfono Rimovibile
    Un microfono ad alta sensibilità con asta regolabile capta la tua voce forte e chiara. Rimuovi il microfono per divertirti con i videogiochi per dispositivi mobili o tablet e per ascoltare la musica e guardare i film.
  • Batteria ricaricabile con 15 ore di autonomia
    Uno dei punti di forza delle Stealth 420X è indubbiamente la sua batteria ricaricabile incorporata che consente fino a 15 ore di gioco senza fili.
  • Design per le cuffie aggiornato
    Un design aggiornato per le cuffie over-ear con auricolari rivestiti in pelle sintetica perforata e flessibile che offrono un comfort superiore e una risposta dei bassi migliorata.
  • Shhh… ascolta
    Un’assistente vocale ci notificherà lo stato delle cuffie, che si tratti di batteria quasi scarica o della selezione di un profilo!


GALLERIA FOTOGRAFICA

In questa galleria potete dare uno sguardo a 360° alle Stealth 420X. Nella confezione, oltre ad un adesivo ed un libretto di garanzia e relativo manuale, troverete un cavo per connettere la cuffia via jack a PC o dispositivi mobile ed un USB per la ricarica. Come sottolineato, il jack è removibile e la cuffia regolabile sia in lunghezza che in inclinazione. Considerato che si tratta di un prodotto di fascia alta, il bundle è ben costruito, presentando la cuffia come un vero e proprio gioiellino, una piccola chicca che abbiamo sicuramente apprezzato!


LA NOSTRA PROVA

Abbiamo giocato per diverse ore in compagnia delle cuffie Stealth 420X di Turtle Beach, passando tra diverse piattaforme e provando vari tipi di giochi.
Avendo testato la cuffia proprio sul fiore all’occhiello di Xbox One, ovvero Halo 5: Guardians, non c’è alcun modo per noi di dire che ci abbia lasciato delusi: la qualità del sonoro è di prim’ordine e la possibilità di switchare tra i vari profili (Vocal Boost, Natural, Bass Boost, Bass and Treble Boost) ci da la possibilità di goderci il sonoro così come lo vogliamo.large_stealth420467x564_a
Ad esempio, una sessione in campagna, magari, preferisce il “Vocal Boost” per non perdere alcun dialogo di gioco, mentre durante una frenetica partita su Warzone, l’immersione nel campo di battaglia è senza precedenti selezionando “Bass and Treble Boost”.

Ciò che ci ha colpiti più che positivamente è stata l’ottima longevità della batteria della cuffia, capace di durare effettivamente circa 15 ore. Noi gamer siamo spesso abituati a perdere la cognizione del tempo quando ci immergiamo nelle nostre sessioni di gioco, ma anche qui, Turtle Beach, ha inserito una notifica vocale che ci avverte che le batterie della cuffie si stanno per esaurire e di collegare, quindi, il cavo il prima possibile.

Ottima, la possibilità di inserire il cavo per la ricarica e poter continuare a giocare utilizzando le cuffie (limitatamente alla distanza da cui si gioca), cosa che ci ha fatto apprezzare ancora di più la nostra esperienza online con le Cuffie.

Di buona qualità pure il microfono, rimovibile e piegabile a nostro piacimento, che però finisce per catturare, troppo spesso, il nostro respiro costringendoci ad allontanarlo dalla bocca.
Di tutta conseguenza, anche la riproduzione della nostra voce all’interno della cuffia tende ad essere bassa, non fate troppo affidamento a ciò che sentite o finirete facilmente per urlare senza rendervene conto.large_stealth420467x564_e

Nulla da segnalare invece per quanto riguarda il canale vocale della Party Chat di Xbox Live, la voce dei nostri compagni di gioco sarà sempre chiara e mai confusa con il volume del gioco, ma vista la presenza di due regolatori audio (Chat e Gioco) trovare l’equilibrio perfetto per i nostri gusti sarà più facile che mai.

Caratteristica interessante che rende la cuffia compatibile con la stragrande maggioranza di dispositivi, è la possibilità di collegare un Jack Audio rendendo la cuffia Wired. Considerato tutto questo, potremo goderci, ad esempio, una tranquilla passeggiata con le nostre Turtle Beach 420X collegate via cavo al nostro smartphone ascoltando la nostra musica preferita a una qualità audio unica grazie all’amplificazione e alle varie modulazioni della cuffia. La longeva autonomia della batteria inoltre, le rende un compagno di viaggio ideale!


CONCLUSIONI

Le Turtle Beach Stealth 420X sono senz’ombra di dubbio un ottimo prodotto, con un buon rapporto qualità/prezzo, una qualità audio ottima, ad alta versatilità, compatibilità e portabilità. Il nostro tempo passato in compagnia delle cuffie ci ha soltanto conviti, partita dopo partita, della qualità del prodotto che ci siamo trovati davanti fin dal primo unboxing.large_stealth420467x564_d2
Nell’enorme giungla di Headset da Gaming, quando si parla di Xbox One sarebbe necessario menzionare le Stealth 420X grazie alla loro longeva autonomia unita ad una spettacolare qualità audio in stereo.
I profili con le varie regolazioni danno sicuramente una spintarella in più alla qualità generale del prodotto nel gaming, dove comunque rimane leggermente castrato a causa dell’assenza del DTS a 7.1 canali, presente invece nei due modelli 500X e 800X.

Si evidenzia un’ottima qualità costruttiva che ben allontana la cuffia dall’essere categorizzata tra le cuffie “economiche”, ma che tuttavia non può garantirle la perfezione a causa di alcuni fastidi che abbiamo riscontrato con il microfono e la registrazione del nostro respiro.

Il confort e l’isolamento sono garantiti dagli ottimi cuscinetti, che anche dopo parecchie ore di gioco, difficilmente peseranno o daranno fastidio all’utente, segno indiscusso di una Turtle Beach determinata ad ascoltare il feedback dei propri utenti e orientata verso un costante miglioramento dei propri prodotti.

 

PRO CONTRO
  • Ottima qualità costruttiva
  • Sonoro stereo fantastico!
  • Utili profili audio preimpostati con switch immediato!
  • Convertibile in cuffia Jack (ma sempre a batteria)
  • Alta portabilità
  • Configurazione semplicissima!
  • Ottima autonomia della batteria
  • Il microfono cattura troppo facilmente il respiro
Conclusione
Turtle Beach 420x
8.5
CONDIVIDI
Articolo precedenteXbox One – Possibilità di vedere chi c’è dentro ai party in arrivo
Prossimo articoloAspettavate le action figures di Halo 5? Accontentati!
Geek a tempo pieno. Adoro le community e cerco di fare la mia parte nel rendere il settore dei videogiochi un po' più unito. Scrivo di giochi e tecnologia, nel tempo libero mi trovate sulla torre di Destiny o nel campo da battaglia su Halo!
  • Giorgio

    Veramente belle cuffie
    Un vero peccato l’assenza del 7.1
    Per il discorso della registrazione del respiro si risolve con un cuscinetto anti vento che dovrebbe, a mio parere, essere inserito in ogni confezione (la prima serie di confezioni Turtle Beach XO Four ne era sprovvista, nella seconda serie infatti c’era ed io, essendone sprovvisto, me lo sono fatto spedire direttamente dalla Turtle Beach gratuitamente).
    A mio parere un grandissimo limite è il vincolo di dover usare le cuffie collegate esclusivamente alla One vista la connessione tramite USB…al contrario le 500x e 800x hanno la connessione dell’uscita audio con il cavo digitale. Se avete un dispositivo che supporta il dts e/o il 7.1 oltre la One potrete collegare queste cuffie senza particolari problemi (ma anche solo stereo da una qualsiasi uscita ottica)

  • Ottime osservazioni Giorgio! Davvero!
    Concordo in pieno con tutto!
    Altro peccato è il fatto che non vanno in alcun modo in maniera passiva su dispositivi via jack, hai sempre bisogno di batteria, tuttavia, la durata della batteria ci permette di chiudere un occhio sul tutto 🙂

  • Giorgio

    Ti ringrazio Marco.
    Questa della mancanza della modalità passiva mi è nuova … col piffero che se devo valutare un nuovo acquisto di cuffie per il gaming penso a queste.
    Già era “tanto” il fatto della sola chiave USB, figuriamoci pure la mancanza di modalità passiva …
    Detto questo, prevedo un bell’abbassamento di prezzo per questo prodotto.