Non facciamoci prendere dall’hype, non ancora per lo meno: in fondo manca solo un mese al tradizionale appuntamento dell’E3. In questo momento tutti i più grandi produttori e sviluppatori di videogiochi stanno terminando i lavori per presentare qualcosa di nuovo alla fiera losangelina, e Sony non è da meno.

In un comunicato sul PlayStation Blog, Sony fissa l’appuntamento per giorno 11 giugno alle ore 18:00 Pacific Time, che in Italia corrispondono alle 03:00 di martedì 12 giugno. Anche quest’anno – come da sempre, a dire il vero – la diretta della conferenza PlayStation in Italia cade in piena notte, ma ciò non ha mai impedito ai fan più accaniti di impostare una sveglia e di sgattaiolare nel cuore della notte per seguirne anche solo una parte.

Contestualmente, sul blog sono stati fatti i nomi di alcuni giochi presenti all’esposizione:

“I Worldwide Studios di PlayStation saranno presenti al completo all’E3 per darti un’anteprima di quattro titoli in arrivo:  Death Stranding di Kojima Productions, Ghost of Tsushima di Sucker Punch, Marvel’s Spider-Man di Insomniac Games, e The Last of Us Part II di Naughty Dog.”

Non pensate che non ci sia altro in pentola, ovviamente. L’E3 è sempre stato storicamente teatro di grandi annunci; basti pensare a God of War, rivelato in grande stile durante l’edizione del 2016 e ormai uscito da poco tempo sul mercato, ben accolto da pubblico e critica. Non ci resta altro che attendere, quindi, per vedere cosa Sony mostrerà di nuovo sul proprio palco. Se non sarete lì presenti fisicamente, come è molto probabile che sia, la diretta streaming sarà disponibile per tutti all’indirizzo live.playstation.com.