Sea of Thieves

Cari pirati, come già avete avuto modo di vedere, la manutenzione programmata di Sea of Thieves è terminata, portando tra le onde la nuova patch 1.0.3 avente la dimensione di 1.20GB per Xbox One e PC. Qui di seguito troverete le modifiche effettuate da Rare in quest’ultimo giro di boa.

Aggiornamenti

  • E’ stato inserito un messaggio nel Traghetto dei Dannati per ricordare alla ciurma il sistema per affondare la propria imbarcazione ed iniziare una nuova avventura con un’altra nave;
  • E’ stato ridotto il danno al Blunderbuss (archibugio), incrementandolo invece a Eye of Reach (moschetto). Si continuerà a monitorare i cambiamenti apportati al fine di effettuare ulteriori bilanciamenti;
  • [Solo PC] Aumentata la sensibilità di default per il mouse, in modo da consentire un puntamento più efficiente. Negli aggiornamenti futuri è stata pianificata l’introduzione dell’impostazione relativa alla selezione della sensibilità per ADS;
  • [Solo PC] Aggiunta rimappatura per scorrimento orizzontale e verticale del mouse alla lista di controlli.

Problemi risolti

  • La chat “non direzionale” non consente ai giocatori non membri dell’equipaggio di essere ascoltati in qualsiasi parte del mondo;
  • Correzione del bug inerente all’equipaggiamento della seconda arma;
  • Corretta la visualizzazione dei messaggi di manutenzione e di arresto dei server non visibili da tutti i giocatori. L’avviso comparirà a circa 30 minuti prima dello spegnimento dei server.

Miglioramenti delle prestazioni

  • Per i problemi riscontrati con ping alti in Sud America, i server sono stati spostati in Sudamerica;
  • Varie correzioni su arresti anomali di client e server.

Altre migliorie e modifiche saranno comunque previste per tutte le piattaforme.

Problemi noti

  • I viaggi si aggiornano alle 6 del mattino ogni giorno. Purtroppo questo non è spiegato in alcuna parte durante l’acquisto.
  • Alcuni giocatori non possono vedere i loro contenuti scaricabili in gioco. Una volta riscattato il codice sarà possibile seguire le seguenti istruzioni;
  • Alcuni giocatori troveranno il loro pirata differente dalla fase di creazione;
  • Le ondate degli scheletri per completare le taglie a volte si generano nel terreno e non possono essere completate. In questo aggiornamento sono state effettuate delle migliorie per risolvere il problema;
  • I pirati che migrano su un altro server dopo aver espugnato un Fortino si ritrovano con tesori non recuperabili. Si sta procedendo verso una soluzione definitiva, nel frattempo è consigliabile non allontanarsi dal Fortino quando si possiede la chiave;
  • [Solo PC] L’opzione Push-to-talk verrà reimpostata su predefinita (disabilitata);
  • Il messaggio nel Traghetto dei Dannati non è stato tradotto in altre lingue.

Per il momento è tutto pirati, ma per ulteriori approfondimenti, vi rimandiamo al ChangeLog ufficiale.