The DIvision Roadmap 2018

Sono stati 2 anni di lavoro intenso per Massive e Ubisoft, 2 anni di sacrifici che abbiamo potuto vedere in quello che è diventato The Division in questo momento. Un gioco completo e divertente, quello che avrebbe dovuto essere dall’inizio ma purtroppo non è stato.

Tuttavia lasciamo alle spalle quei momenti difficili e vediamo quanto ha ancora da offrire The Division, almeno fino all’uscita del suo sequel previsto e annunciato solo ieri.

Gli studi di supporto che continuano a rendere vivo e giocabile The Division, Red Storm, Reflections, Annecy, giocheranno un ruolo importante nello sviluppo di The Division 2. Maggiori informazioni saranno rivelate all’E3 di quest’ anno, e non vediamo l’ ora di vedere quello che Ubisoft ha in serbo!

Ecco il calendario dei contenuti che avrà The Division fino al passaggio di testimone:

  • Aprile – Aggiornamento 1.8.1, che include la patch Xbox One X e l’attuazione delle modifiche Classified e il drop rate discusso su uno stato precedente del gioco. Si stanno introducendo due nuove modalità Leggendarie accanto a un nuovo Evento Globale: il Blackout.
  • Maggio – Nuovo evento globale: Assalto.
  • Giugno – Aggiornamento 1.8.2, che introdurrà altre due modalità di missione Leggendaria e riporterà l’Evento Globale: Outbreak. Questo aggiornamento segna anche l’ inizio della nuova funzione mensile Shields, un nuovo marchio, in cui i risultati guadagnati giocando a The Division concederanno premi speciali in The Division 2.
  • Luglio – Evento Globale: Assalto, con la continuazione degli scudi.
  • Agosto – Evento Globale: Sciopero, con la continuazione di Shields.
  • Settembre – Evento Globale: Agguato, con la continuazione di Shields.

Non ci gireremo i pollici nell’attesa di The Division 2; inoltre per chi avesse abbandonato il titolo, è un’ottima occasione per riprenderci confidenza.