Risorto e avviato finalmente su ottimi binari grazie all’incessante lavoro di Ubisoft e Massive, The Division si prepara a nuovi cambiamenti.

Archiviato l’aggiornamento 1.8, che ha definitivamente riportato in auge il titolo, ora gli sviluppatori si stanno concentrando sui contenuti futuri e sui cambiamenti da apportare, ascoltare i giocatori sulle problematiche da sistemare è una politica che finora ha pagato e che manterrà The Division potenzialmente su ottimi livelli per molto tempo ancora.

Nell’ultimo State of the Game, gli sviluppatori hanno esposto quali saranno gli elementi su cui la prossima patch andrà a influire, ossia risorse della divisione, supply drop per i possessori del season pass e soprattutto drop rate delle esotiche e dei set classificati.

In riferimento proprio a quest’ultimo gli sviluppatori hanno raccolto il feedback di molti giocatori impossibilitati a completare un set a causa di un solo pezzo mancante. La mossa per risolvere questa seccatura consisterà nell’aumentare la percentuale di probabilità di drop dei set classificati, genericamente dal 3% attuale al 6%, per le ricompense di fine missione è stata fissata al 20%, mentre sarà del 10% per quanto riguarda le casse dei lanci programmati, disponibili per i possessori del season pass. Questo non risolverà il problema dei doppioni, ma aumenterà le chances di ottenere l’oggetto desiderato.

Rimanendo in tema drop rate, ora tutte le esotiche sono disponibili come ricompensa per l’abbattimento dei boss che possiamo incontrare in tutta la mappa di The Division.

Anche gli equipaggiamenti della divisione e i crediti ottenibili durante e al termine l’evento globale subiranno delle variazioni, ma è qui che la faccenda diventa interessante: dopo aver infatti precisato come questi cambiamenti siano ancora WIP (Work In Progress) e possibilmente soggetti a variazioni, gli sviluppatori hanno annunciato l’arrivo di un nuovo evento globale, senza tuttavia fornire natura e date di rilascio.

Per questo weekend, dovremo accontentarci di un evento che ci garantirà doppie casse maestria sul campo, nell’attesa di novità che potrebbero arrivare con il prossimo State of the Game previsto per settimana prossima.

E voi cosa ne pensate? Avete ripreso in mano The Division? Che tipo di evento vi piacerebbe giocare? fatecelo sapere con un commento!