anthem

Recentemente BioWare ha pubblicato un annuncio di lavoro, sei le figure ricercate dal team per lo sviluppo di Anthem, la cui uscita è fissata per il primo quadrimestre del 2019. Nello specifico una di queste posizioni comprende la posizione di Principal Gameplay Designer.

La particolarità dell’annuncio arriva dal fatto che tra i requisiti, oltre a un’esperienza pluriennale nello sviluppo di giochi AAA, è richiesta familiarità nel lavoro su shooter in prima o terza persona.

Questo dettaglio è di grande rilevanza: sappiamo già che nel gioco sarà presente una componente in prima persona in quella che dovrebbe essere la zona social (o una delle zone?) di Anthem, mentre all’esterno ci muoveremo tramite i nostri Javelin utilizzando la terza persona. Possiamo fare quindi alcune congetture sulle intenzioni del team di sviluppo, prendendo anche in considerazione l’idea che in alcune fasi del combattimento potremmo dover abbandonare l’armatura, passando ad una visuale in prima persona come per le zone social, Brenon Holmes ne ha recentemente parlato su Reddit con alcuni fan e, pur mostrandosi scettico, non ha escluso questa possibilità.

Una seconda opzione potrebbe essere che in Anthem potremo liberamente scegliere se giocare in prima o in terza persona, alla stregua di Star Wars Battlefront, con cui condivide il motore grafico.

Manca ancora molto al rilascio del gioco, ma Anthem fa già parlare di sé. La curiosità circa il gioco è altissima, e voi cosa ne pensate? Come preferireste giocarlo, vi piacerebbe la possibilità di cambiare liberamente la prospettiva? Fatecelo sapere con un commento!