Tom Clancy's Rainbow Six Siege Operazione White Noise

Per concludere in bellezza l’anno 2, Ubisoft festeggerà con una selezione delle sedici migliori squadre al mondo della Pro League di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege che si sfideranno nell’edizione 2018 del Six Invitational.

Quest’anno, il Six Invitational celebra l’anniversario dell’uscita di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege, riunendo appassionati, giocatori professionisti, sviluppatori, streamer e tutti coloro che hanno contribuito al successo attuale del gioco. La competizione si svolgerà dal 13 al 18 febbraio a Montreal, città natale del gioco. Inoltre, il Six Invitational 2018 svelerà alcuni importanti contenuti in arrivo nei prossimi mesi, dando vita al maggior evento eSport mai organizzato per il gioco.

Rainbow Six Siege

Il Six Invitational 2018 includerà sedici squadre, rappresentanti tutte le quattro regioni della Pro League, che gareggeranno per un montepremi senza precedenti di 500.000 $, portando il totale fra tutti i tornei ufficiali dell’Anno 2 a ben 1.250.000 $.

Fra queste squadre, alcuni nomi nuovi ma piuttosto conosciuti tra gli appassionati di eSport, debutteranno al Six Invitational 2018. La prima squadra di “nuovi arrivati” è Team Liquid, che ha ingaggiato il MOPA Team brasiliano, composto da esperti giocatori della Pro League, come André “neskwga” Oliveira, presenti nella nostra serie Escalation. Sempre in Brasile, FaZe Clan ha acquisito il gruppo in precedenza noto come Team FONTT, famoso per il proprio stile di gioco veloce e divertente. Ultimo ma non certo meno importante è il team Counter Logic Gaming, che ha acquisito il gruppo nord americano degli Elevate, vincitore del Six Invitational 2017 su Xbox One. Nel corso dello scorso anno, il team è riuscito a passare con successo da Xbox One a   PC, un risultato davvero incredibile.