Le Coral Highlands di Monster Hunter World si mostrano in gameplay

0

Il Nuovo Mondo si apre innanzi ai Cacciatori, e vi sono molti luoghi mozzafiato da esplorare. Oggi esploreremo brevemente le Coral Highlands di Monster Hunter World e osserveremo alcune delle creature che le popolano.

Le preziose colonie arboreo-coralline di questa regione sono tanto affascinanti quanto pericolose. Tra le alte fronde degli alberi volano infatti diverse creature, quali ad esempio il Paolumu. Simili a dei grandi pipistrelli dalla lunga e robusta coda, queste creature sono famose per il loro potente attacco d’aria. Una volta immagazzinata nei polmoni quest’ultima, infatti, il Paolumu la scatena violentemente contro le prede o i nemici per sbilanciarli e romperne la guardia.

Ma sul terreno altre creature si fanno avanti. Uno Tzizi-Ya-Ku dall’intenso colore blu è in agguato, e attacca le creature volanti delle Coral Highlands. Rapido e spietato, agisce rapidamente e atterra chiunque osi navigare i cieli sopra di lui. Questo significa che lo Tzizi-Ya-Ku può condurre bruscamente al suolo un Paolumu, ma anche qualsiasi nostro tentativo di aggrapparci a un’altra creatura volante per spiccare il volo così da spostarci più rapidamente.

La bellezza delle Coral Highlands continua a sorprendere virando sinuosamente verso spiazzi grigi e azzurri, le cui superfici rocciose sono affilate come lame. Tra questi spiazzi farà anche la sua un Legiana, la quale attaccherà impietosamente il Paolumu. Sopra di noi, le due creature ingaggiano l’un l’altra in un piacevole duello aereo. Tuttavia non è di certo il momento di fermarsi ad ammirare il panorama, quindi diamoci una mossa!

Monster Hunter World Coral Highlands

Ad ogni modo credo ci sia qualcosa fuori posto.