Thimbleweed Park Ron Gilbert

Dopo la sua release iniziale lo scorso 30 marzo 2017, Thimbleweed Park ha dato ottima prova di sé. Le vendite del titolo si sono infatti dimostrate molto buone su PC, piattaforma ospite del maggior numero di acquisti del titolo. Immediatamente al seguito si posizionano le vendite su Nintendo Switch, la cui versione dedicata è stata rilasciata solo lo scorso 21 settembre.

Considerato il suo successo, il titolo di Terrible Toybox non poteva mancare tra le fila dello scorso Nindies New Year Sale sul Nintendo eShop. Dopo l’inizio dei saldi, molti sviluppatori hanno tenuto una sessione di AUA (Ask Us Anything) su /r/Nintendo Switch, e tra loro era presente una delle più importanti figure dello studio, ovvero quella di Ron Gilbert.

Thimbleweed Park Ron Gilbert

Se nelle ultime decadi avete vissuto su una remota isola caraibica nel terrore del Pollo Diablo, sappiate che Ron Gilbert è la mente contorta dietro alcune grandi gemme quali Monkey Island e Maniac Mansion. Durante la sessione di Ask Us Anything che ha seguito l’evento, gli sono state poste alcune domande a proposito del destino su Switch dei futuri progetti dello studio. L’autore ha così risposto:

Il titolo ha venduto il maggior numero di copie su PC, ma Switch è al secondo posto.

Switch è grandiosa, non potrei immaginare di non rilasciare il nostro prossimo titolo anche su Switch.

Queste dichiarazioni arrivano dritte al cuore dei fan di Nintendo Switch, ma anche ai giocatori affezionati all’arte pixellata delle avventure grafiche punta-e-clicca. La natura puzzle-adventure del genere, unita alle sue peculiari strutture narrative e di gameplay, potrebbero infatti trovare un nuovo terreno fertile proprio sulla console ibrida di Nintendo.

Thimbleweed Park è disponibile su Steam a 19,99€ e sul Nintendo eShop, dove rimarrà scontato del 25% fino al prossimo 15 gennaio 2018. Inoltre, il titolo è attualmente disponibile anche su Android, iOS, PS4 e Xbox One.