Tanto per dire una grande ovvietà, Grand Theft Auto VI non sarà rilasciato a breve. Rockstar sta attualmente lavorando su Red Dead Redemption 2 – che appena qualche giorno fa era oggetto di rumor sulla data di uscita, tuttora celata al pubblico. Per questo motivo passeranno degli anni prima di vedere nelle nostre console, e possibilmente anche su PC, un nuovo capitolo della serie GTA. Secondo l’analista Michael Pachter, l’anno papabile per un’eventuale uscita potrebbe essere il 2022.

GamingBolt ha intervistato il noto analista, il quale ha affermato che, nel migliore dei casi, GTA VI sarà rilasciato nel 2021, se non addirittura nel 2022, realisticamente parlando.

“Dico che uscirà dopo il 2022. Ricordate, Red Dead Redemption 2 esce otto anni dopo il primo, quindi l’idea che GTA VI arrivi prima del 2021 sembra alquanto ridicola. L’unico annuncio che ha fatto Rockstar più di un anno prima era perché il lancio stesso è stato ritardato. Quindi, nel migliore dei casi, GTA VI sarà annunciato nel 2020 per un rilascio nel 2021.”

Le parole di Pachter hanno un senso. I cicli di sviluppo di Rockstar sono sempre stati piuttosto lunghi e il 2021 sembra una stima corretta.