Bluehole, nota software house coreana, ha intrapreso la strada per un nuovo progetto. Dopo The Exiled Realms of Arborea, noto come TERA, ma soprattutto il recente e popolarissimo Playerunknown’s Battlegrounds lo studio di sviluppo coreano annuncia Ascent: Infinite Realm, un altro titolo sempre di stampo MMORPG ma, questa volta, di genere steampunk.

Il titolo è stato annunciato nel corso del G-Star 2017, un noto evento coreano a tema videogiochi, ed è stato anche distribuito un breve stralcio di gameplay per svelare le meccaniche di base che andranno a costituire i fondamenti del nuovo Ascent: Infinite Realm.

Ascent: Infinite Realm, in quanto MMORPG, ci metterà nelle condizioni di scegliere una classe fra quelle disponibili: Warlord, Sorceress, Gunslinger, Assassin and Mystic. L’impostazione è classica e si possono paragonare con le canoniche classi che abbiamo imparato a riconoscere grazie a tutti gli altri giochi di ruolo.

Così come accadde per TERA, il gioco verrà sicuramente rilasciato su PC. Anche se la sua uscita su console non è stata ancora confermata ma, se il titolo seguirà il trend del suo predecessore TERA, che venne rilasciato su Xbox One e Playstation 4, potremo aspettarci un eventuale lancio anche su altre piattaforme, soprattutto perché Playerunknown’s Battlegrounds, altro popolarissimo gioco unicamente multiplayer, sarà presto disponibile per la console di casa Microsoft e, di certo, Bluehole potrebbe approfittare di questo interesse per il pubblico nei confronti di questo genere di titoli.

In quanto steampunk, il titolo ci porrà di fronte ad una grande varietà di tematiche, frutto dell’incontro di tecnologia e fantasy. Parte del gioco, su cui Bluehole pare insistere molto, sarà incentrata sugli spostamenti aerei: essi avverranno tramite dispositivi in grado di far volare il nostro avatar, navi volanti o addirittura cavalcature volanti. Tutto ciò sarà importante per sapersi barcamenare al meglio sia durante nell’esplorazione sia durante le sessioni PvP. Lo stile di gioco, promette Bluehole, sarà altamente personalizzabile: si potranno modificare persino le navi, le cavalcatura o addirittura la propria residenza.

Non è ancora fissata una data di uscita.