xbox one x phil spencer

Nei mesi passati abbiamo imparato a conoscere i risvolti tecnici dietro la progettazione dell’hardware che sviluppa la potenza di Xbox One X. L’ultima console della Casa di Redmond sfoggerà una potenza computazionale senza pari rispetto alle altre console attualmente sul mercato ma, secondo Phil Spencer, Vice Presidente Esecutivo della sezione gaming, non è con questa console che Microsoft punta a riconquistare la sua fetta di mercato.

xbox one x

Chi si aspetta un repentino cambiamento nell’andamento delle vendite rimarrà molto probabilmente deluso. Ad oggi, PS4 e Nintendo Switch occupano delle posizioni ragionevolmente solide attraverso l’intero panorama internazionale delle vendite di console. Il motivo risiede principalmente dietro un prezzo di acquisto nettamente più accessibile rispetto a quello di 500€ proposto da Xbox One X. È per questo motivo che nonostante l’ampio e rapido numero di pre-order per la nuova console, la divisione gaming di Microsoft punterà maggiormente sulle vendite di Xbox One S e i bundle-pack costruiti con essa.

Lo stesso Phil Spencer la pensa in questo modo, stando a quanto ha dichiarato alle penne di Gamespot durante il Brazil Game Show.

Xbox One S sarà il nostro prodotto di punta per il mercato. È una console più economica e supporta gli stessi giochi. 

Al contrario, Xbox One X sarà più simile alla natura dell’Elite Controller, un prodotto dedicato a un sottoinsieme ristretto di giocatori che vogliono il meglio che possiamo offrire. Per la stessa definizione di “sottoinsieme”, non è quindi un controller per tutti.

Sia che giochiate su una TV a 1080p o una TV a 4K, avrete ugualmente una grandiosa esperienza di gioco. È un po’ come quando abbiamo costruito l’Xbox One X Elite Controller. Non abbiamo provato a dire a tutti ‘se ti serve un altro controller allora compra un Elite’. Ne abbiamo venduti una tonnellata, è vero, ma sappiamo che nel settore gaming ci sono moltissime persone che giocano per diletto e altre che hanno reso lo stesso gaming il loro hobby principale.

Attualmente Xbox One S non se ha le stesse performance di vendita della concorrenza. Non resta che attendere l’imminente periodo di scontri pre-natalizi e natalizi per conoscere i piani di Xbox nei confronti della sua console di punta e i loro effetti.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteDestiny 2: una grande occasione sprecata?
Prossimo articoloTaika Waititi parla del film live action di Akira
Classe '89, mamma LucasArts lo alleva a spedizioni archeologiche e duelli a insulti mentre divora qualsiasi fumetto o libro gli capiti a tiro. Da qui sviluppa l'amore per la narrativa e per gli universi espansi, primi tra tutti quelli di Guerre Stellari e Halo che lo portano a conseguire una laurea in ambito affine. La sua ambizione è lavorare nel mondo editoriale per prendersi cura dei libri, delle storie e dei personaggi che tanto ama.