Monster Hunter World

Alla Gamescom di Colonia è stata resa disponibile al pubblico la prima demo giocabile di Monster Hunter World, il gioco girava anche su Playstation 4 Pro a risoluzione 4K. Capcom in un intervista rilasciata a Gamer e V-Jump ha dichiarato che il gioco godrà di tre diverse modalità grafiche su Playstation 4 Pro, andranno ad aumentare la risoluzione, il frame rate o i dettagli grafici.

Monster Hunter World

Il producer Ryozo Tsujimoto, l’executive and art director Kaname Fujioka e il director Yuya Tokuda hanno anche parlato di interessanti dettagli sul gioco durante l’intervista. Chi ha già giocato Monster Hunter saprà che le armature si dividono in Blademasters e Gunners, non sarà così in questa nuova iterazione e i giocatori potranno cambiare l’equipaggiamento in totale libertà. In cambio di questo equipaggiare un arma da mischia ci darà più difesa fisica mentre equipaggiarne una a lungo raggio aumenterà la resistenza elementale.

È stata anche rivista e migliorata la combinazione degli oggetti, ora sarà molto più facile combinare gli oggetti di uso comune, ad esempio potremo creare una pozione usando solo delle erbe. Il team ha deciso di rendere questo aspetto meno stressante per i giocatori, ci saranno anche sessioni di caccia libere senza limite di tempo.

È stato anche pubblicato un video (purtroppo solo in lingua giapponese) dove si possono vedere nuove opzioni del menù e dettagli che non erano ancora stati mostrati. Il cacciatore rinfodererà automaticamente l’arma se non viene usata per un determinato lasso di tempo, questa opzione sarà disattivabile. Oltre la telecamera libera è possibile impostare la telecamera lock-on che inquadrerà sempre il nemico con cui stiamo combattendo, anche l’ammontare dei danni visibile durante il combattimento potrà essere disattivato.

Monster Hunter World arriverà sugli scaffali e nei digital store a inizio 2018 per Xbox One, Playstation 4 e PC.