La produzione di quest’ultima opera di Hideo Kojima rimane avvolta dal mistero anche 2 anni dopo dal suo annuncio. Ebbene sì, nonostante sia passato appena un anno dal reveal ufficiale di Death Stranding all’E3 del 2016, si parlava del progetto già dal dicembre 2015.

Abbiamo già visto che nel progetto sono coinvolti attori come Norman Reedus, o Mads Mikkelsen, e il regista Guillermo Del Toro, comparsi nei due trailer finora rilasciati da Kojima Productions. Tuttavia, secondo uno youtuber PythonSelkan, Kojima potrebbe essere già in contatto con un altro personaggio del panorama cinematografico mondiale per una collaborazione: si parla del regista sudafricano Neill Blomkamp, direttore di film come District9, Chappie (giunto nelle sale italiane con il titolo di Humandroid) ed Elysium. Tale sospetto nasce da un particolare sulla giacca di Jordan Charles Vogt-Roberts: tale giacca reca delle bandiere: USA, Giappone e Sudafrica, che corrispondono alle nazioni che hanno dato rispettivamenti i natali a Vogt-Roberts, Kojima e a Blomkamp. Sembrerebbe una cosa campata per aria se non fosse che, pare, Kojima e Blomkamp fossero già in contatto.

Non vi è nulla di certo ma non possiamo che essere ansiosi delle dimensioni che, potenzialmente, quest’ultima fatica di Hideo Kojima potrebbe assumere. Restate collegati al sito del 17KGroup per ulteriori informazioni.