Alla conferenza E3 di Sony è stato annunciato il primo DLC per Horizon Zero Dawn chiamato The Frozen Wilds. Il nuovo contenuto offrirà una nuova mappa, più quest e altro ancora. A fornirci qualche informazione è Hermen Hulst, managing director di Guerrilla, che definisce il DLC “molto robusto”.

“È veramente imponente”, dice Hulst parlando del DLC in un intervista.

Cominceremo la nostra avventura in un nuovo territorio, un nuovo regno. Attraverseremo la catena montuosa settentrionale passando nel territorio delle tribù Banuk. Sono guerrieri molto resistenti, devono esserlo per sopravvivere in queste terre selvagge avvolte dal gelo. È molto robusto, la mappa è di buone dimensioni. Ovviamente non posso darti dettagli come sul numero di ore o cose del genere, ma ci saranno molte novità. Ovviamente il nostro viaggio ci farà scoprire le varie le sfaccettature della cultura Banuk, ci saranno nuove missioni, armi, sfide, insediamenti e tanto altro.

Speriamo che questo DLC stia cercando di attingere un pò ai due maestosi contenuti aggiuntivi di The Witcher 3, che hanno fatto incetta di premi e sono stati giudicati dalla critica praticamente come giochi a se stanti vista la loro vastità e la loro trama.

Vi ricordiamo che The Frozen Wilds è atteso prossimamente per Playstation 4.