Durante un’intervista con Wccftech all’E3 2017, Bob Roberts, design director di Monolith Studios, ha dichiarato che La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra su Xbox One X sarà renderizzato alla risoluzione di 2160p (4K nativo).

Roberts ha colto l’occasione per elogiare Microsoft e la sua nuova console, definendola “mostruosamente potente” ma soprattutto, una macchina su cui è facile sviluppare, in quanto Microsft fornisce agli sviluppatori tutti i tool necessari per lavorare al meglio, questo permette anche di ridurre drasticamente i tempi di caricamento.

La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra avrà anche una versione PlayStation 4 Pro, ma Monolith non ha voluto rilasciare dettagli al riguardo. Il gioco girerà a 30fps su tutte le console e, a sopresa, l’HDR sarà una feature presente anche nella versione PC, scelta a nostro parere curiosa, visto che lo standard HDR per ora vanta una diffusione molto più capillare sulle TV rispetto ai monitor, che per ora contano un numero davvero esiguo di modelli con questa caratteristica, sono pochissimi infatti i titoli HDR su personal computer.