In occasione dell’E3 2017 di Los Angeles, la famosa testata Kotaku.com ha intervistato Bungie riguardo l’atteso Destiny 2, facendo trapelare qualche piccola novità e cercando di fare chiarezza riguardo alcuni aspetti del titolo.

Come primo punto dell’intervista, viene toccata una tematica legata alla lore di Destiny ossia l’Oscurità, questa entità ancora scarsamente definita. Luke Smith ha confermato che, al momento, non può essere rivelato cosa veramente sia, tuttavia ci sono dei piani a riguardo. Destiny 2, tuttavia, sarà concentrato sulla Luce, sul suo potere e significato per i Guardiani. Insomma, non ci sarà spazio per un focus riguardo l’Oscurità.
La seconda domanda verte invece attorno alle mappe e alle dinamiche open-world. Smith sostiene che il lavoro riguardo le location è stato davvero massiccio, con particolare attenzione anche alla consultazione delle mappe. Bungie vuole che tutti gli elementi necessari per esplorare un mondo siano presenti in game, senza doversi quindi rivolgere a guide o simili.

Smith poi sposta l’attenzione su una nuova dinamica social, già mostrata durante il reveal di Destiny 2, ossia i “Guided Games” che nascono con l’obiettivo di aiutare i giocatori più solitari a trovare un team per le attività definite “normali”. Le Incursioni eroiche e le sfide non saranno incluse nei Guided Games, evidenziando quindi l’importanza di possedere un team affiatato oppure un clan.
L’argomento successivo è il comparto PvP, con una domanda molto importante: ci saranno le partite private al lancio? La risposta, purtroppo, è negativa. Riguardo ad un sistema di rank ossia gradi nel Crogiolo, Smith afferma che Bungie non sta lavorando ad un vero sistema di gradi, ma comunque sarà dato spazio ai migliori di emergere.
La parte finale dell’intervista riguarda le classi e le sottoclassi. Smith conferma nuovamente il ritorno della Guardia dell’Alba all’interno della Sentinella, nuova sottoclasse del Titano, mentre non sarà presente la Radianza per lo Stregone. 

Vi ricordiamo che Destiny 2 uscirà il 6 Settembre su Xbox One e PlayStation, mentre la versione PC verrà rilasciata il 24 Ottobre.