Gwent

Nato come semplice minigioco all’interno del mastodontico e celeberrimo The Witcher 3, il Gwent è un gioco di carte collezionabili che ha visto, per volontà sempre di CD Projekt Red, lo svilupparsi di un titolo spin off che sarebbe servito alla software house polacca per staccare la spina tra un lavoro e l’altro, una sorta di diversivo dall’incessante lavoro su Cyberpunk 2077.

Ebbene, nonostante non fosse partito con grandi premesse, il gioco ha riunito tantissimi appassionati in tutti il mondo, portandolo a un notevole successo che nemmeno il team di sviluppo polacco si aspettava e che quindi ha ben deciso di portare avanti con la solita verve anche lo sviluppo di questo minigioco che è diventato un titolo a sé stante a tutti gli effetti.

Attualmente in fase di Closed Beta, Gwent vedrà infatti l’arrivo di una fase di Open Beta che inizierà il prossimo 24 Maggio su Playstation 4, Xbox One e PC.

Infatti, a partire dal 22 Maggio, la fase di Closed Beta verrà ufficialmente chiusa e i server messi offline per poter permettere le dovute operazioni tecniche. Inoltre, con il concludersi di questa fase, i mazzi e i progressi ottenuti dai giocatori verranno resettati, viste anche le tante novità e cambiamenti introdotti con la Open Beta.

Per chiunque abbia partecipato alla fase Closed però verranno riconosciuti dei premi in base al rank ottenuto fin’ora, al livello e alle spese fatte in game secondo questi parametri:

  • Tutte le carte Keg acquistate con soldi reali.
  • A partire dal livello 5, 2 carte Keg ogni cinque livelli raggiunti.
  • 2 carte Keg per ogni rank.
  • Tutti i premi end-season.
  • Tutti gli oggetti donati gratuitamente da CD Projekt.

La Beta pubblica rappresenta il passo successivo per il processo di sviluppo, e saremmo onorati di continuare accanto a quelli che sono stati con noi finora“, commentano gli sviluppatori della compagnia polacca, che continuano dicendo “Per tanti si tratta anche di una buona occasione per provare il gioco per la prima volta, e non vediamo l’ora di migliorare ulteriormente il gioco grazie al loro aiuto“.

CD Pojekt Red ha tenuto uno stream dove ha annunciato questo e molti altri dettagli che potrete rivedere sul canale ufficiale Twitch della software house polacca.

Ricordiamo che la pubblicazione ufficiale del gioco non ha ancora una data precisa, ma che la fase di Open Beta sarà disponibile a tutti dal 24 Maggio.

Requisiti PC – Gwent: The Witcher Card Game

Requisiti Minimi

  • Sistema Operativo: Windows 7/8/8.1/10 (64 bit)
  • Processore: Intel Celeron G1820 | AMD A4-7300
  • RAM: 2 GB
  • Scheda video: NVIDIA GeForce GT 710 / GT 7900 | AMD Radeon R5 330 / HD 4650
  • DirectX: versione 9.0c
  • Memoria: 4,5 GB

Requisiti Consigliati

  • Sistema Operativo: Windows 7/8/8.1/10 (64 bit)
  • Processore: Intel Core i3 6100 | AMD FX-6300
  • RAM: 4 GB
  • Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 660 | AMD Radeon R7 265
  • DirectX: versione 11
  • Memoria: 4,5 GB

> Fonte