Sì gente, avete letto bene!
Sono passati anni dai rumors che giravano in rete di un possibile sequel a uno dei film che ha segnato l’infanzia di molti, ma ora la notizia è ufficiale, Space Jam 2 si farà.

Questa volta ad affiancare Bugs e gli altri Looney Tunes non sarà Michael Joardan, ma LeBron James, che attualmente gioca nei Cleveland Cavaliers dopo essere stato per quattro anni, dal 2010 al 2014, nei Miami Heat.
Il regista sarà Justin Lin, regista di Tokyo Drift, Solo parti originali, Fast & Furious 5 e 6 e che al momento sta già lavorando, sempre come regista, a Star Trek Beyond.
Sarà all’altezza di un tale compito? Vedremo, ma siamo fiduciosi.
La sceneggiatura invece sarà di Andrew Doge.

Un anno fa LeBrone firmò un accordo con la Warner Bros. e sembra che gli ultimi accordi siano stati presi e ufficializzati proprio in queste ultime settimane.

La prima pellicola, uscita nel 1996, incassò 230 milioni di dollari, vedremo quindi come andrà questo suo attesissimo sequel.
Sicuramente una grande responsabilità in quanto il valore affettivo del primo film per milioni di fan in tutto il mondo unito a un’attesa di oltre 20 anni contribuirà sicuramente a creare aspettative altissime che non saranno facili da soddisfare.

Una cosa però è certa, chiara come il sole.
Qualunque persona che sta leggendo questo articolo sa già che si innamorerà ancora una volta di Lola Bunny, e sì, parlo anche di voi ragazze, non mentite, non esiste persona che non si sia innamorata di lei durante il primo film.
Detto questo, speriamo solo di non dover aspettare troppo per poterci gustare questo nuovo film.