gamescom 2017

Anche quest’anno la Gamescom di Colonia è giunta al termine, lasciandosi dietro annunci, presentazioni ed anteprime.

Come l’anno scorso, anche noi siamo stati alla fiera, e abbiamo avuto modo di mettere le mani su diversi titoli, tenendovi aggiornati sulle impressioni che ci hanno lasciato. Per chi se ne fosse perso qualcuno, ecco una raccolta dei giochi che abbiamo provato per voi.

Sea of Thieves

Il nuovo titolo di punta di Rare punta tutto sull’esperienza multiplayer. Abbiamo avuto l’occasione di provarlo durante lo Showcase di Microsoft alla Gamescom 2017in cross-plataform: 2 giocatori su Xbox One e gli altri 2 su PC. Come si è visto nei vari trailer la grafica è in stile deformed, ma questo non danneggia in alcun modo la tensione durante i combattimenti. Dal punto di vista dell’immersività l’attenzione al dettaglio fa la sua parte, del barile di Grog alle vele rattoppate. Sea of Thieves riesce ad essere serio e scherzoso a seconda dell’occasione. Potete trovare l’articolo completo qui.

Ricordiamo che Sea of Thieves uscirà per Xbox One, Xbox One X e PC (Xbox PlayAnywhere) nei primi mesi del 2018.


Call of Duty WWII

Dopo l’annuncio di un drastico cambio di direzione, dal tema futuristico a quello storico, eravamo ansiosi di vedere cosa c’era in serbo per noi. In occasione dell’hands-on della novità di Activision abbiamo avuto modo di provare due modalità: Deathmatch a Squadre e Guerra, quest’ultima introdotta per la prima volta con il nuovo titolo. Dopo gli svariati giochi a tema futuristico, SledgeHammer ha deciso di fare un salto di anni ed anni all’indietro e tornare alle proprie radici, ritrattando il tema della seconda guerra mondiale ed entrando così in diretta competizione con il suo eterno rivale Battlefield, reduce di un capitolo incentrato sulla Grande Guerra. Qui l’articolo completo.

Call of Duty WWII è atteso per il 3 novembre 2017 su Xbox One, PlayStation 4 e PC.


Star Wars Battlefront II

EA ha permesso di realizzare il sogno di ogni fan di Guerre Stellari: pilotare una navicella spaziale. Tutto grazie a Star Wars Battlefront II che, come per la vecchia saga di Battlefront, introduce la meccanica delle battaglie spaziali. Diversamente dal suo predecessore, dove la battaglia non seguiva una sorta di strategia ma era lasciata al caso, in Star Wars Battlefront II avremo degli obiettivi specifici che varieranno durante la battaglia. Potete leggere le nostri opinioni a riguardo qui.

Star Wars Battlefront II uscirà il 17 novembre di quest’anno su PlayStation 4, Xbox One e PC.


Ni no Kuni II

Ni no kuni II Revenant Kingdom già inizia a brillare di luce propria. Dopo solo pochi minuti di presentazione alla Gamescom 2017 da parte di Namco Bandai, l’ultima fatica di Level 5 inc torna alla ribalta mostrandosi un poco, giusto per instillare in noi viva curiosità nei confronti del titolo. Namco, inoltre, si lascia a numerose indiscrezioni riguardo due particolari modalità che faranno parte di Ni No Kuni IIla modalità Kingdom e la modalità Skirmish, entrambe provate e descritte nell’articolo completo insieme alle nostre impressioni.

Ricordiamo che Ni no Kuni II uscirà per PS4 e PC il 19 gennaio 2018, sia in versione standard che in edizione limitata.


La Terra di Mezzo: l’Ombra della Guerra

Uno dei titoli senza dubbio più interessanti di questa edizione della Gamescom è La Terra di Mezzo: l’Ombra della Guerra. Seguito diretto di L’Ombra di Mordor, uscito nel 2014, avrebbe dovuto raggiungere le nostre postazioni di gioco giusto in questi giorni, ma è stato rinviato ad ottobre. Dopo averlo provato ci è parso chiaro come il team di sviluppo abbia voluto puntare sulla familiarità per questo secondo capitolo della serie, mantenendo praticamente la stessa impostazione del capitolo precedente, ma smussando e perfezionando l’opera sotto praticamente tutti gli aspetti. Qui l’articolo completo.

Come già anticipato, La Terra di Mezzo: l’Ombra della Guerra uscirà il 10 ottobre per PC, Xbox One e PlayStation 4.


Crackdown 3

Tutti ci ricordiamo dell’imponente presenza di Terry Crews all’E3 di quest’anno, sul palco della conferenza Xbox. Crackdown 3, terzo capitolo di una serie nata nella scorsa generazione su Xbox 360, sarà sugli scaffali nella primavera del 2018, pronto a girare su Xbox One e Xbox One X La nostra sessione di prova dell’opera del team britannico è durata circa una decina di minuti, con un’ impostazione praticamente identica a quella già vista un paio di mesi prima a Los Angeles. La build provata girava su PC, e ne parliamo più nel dettaglio nell’articolo che trovate qui.


Dragon Ball FighterZ

Presentato durante la conferenza Microsoft all’E3 2017, Dragon Ball FighterZ ha suscitato subito l’interesse generale non soltanto per un ritorno alle due dimensioni, ma per la Software House d’eccezione che ne detiene il timone: Arc System. Alla Gamescom di quest’anno, all’interno del padiglione Bandai Namco, abbiamo avuto finalmente l’occasione di toccare con mano il gioco e poter comprendere se potremmo aspettarci davvero il tie-in definitivo su Dragon Ball. Potete leggere della nostra esperienza qui.

Dragon Ball FighterZ verrà rilasciato all’inizio del 2018 in edizione classica e Collector Edition su Xbox OnePlayStation 4 e PC.


Sword Art Online: Fatal Bullet

gamescom sword art online

Abbiamo provato per voi anche Sword Art Online: Fatal Bullet, il nuovo titolo  ispirato alla famosa serie animata sviluppato da Dimps. Nessun combat system strutturato a turni, come accadeva per Memory Defrag, complice anche la sua natura mobile, ma azione pura con i personaggi protagonisti della serie, con le loro abilità e il loro equipaggiamento. Siamo davanti, dunque, ad una profonda innovazione del franchise videoludico di Sword Art Online, che iniziava a decadere lentamente, privo di novità. Maggiori dettagli sulla nostra esperienza nell’articolo completo che trovate qui.

Sword Art Online: Fatal Bullet uscirà a inizio 2018 su PC, Xbox One e PlayStation 4.


Ace Combat 7

Ace Combat 7, fin dai primi momenti dopo il suo reveal, ci aveva lasciato con alcuni dubbi. Le ultime iterazioni della serie non sono di certo rimaste impresse nella mente dei giocatori come capolavori senza tempo. Proprio a fronte di questi “parziali fallimenti” nell’innovare la serie, il team di Project Aces ha mostrato un chiaro desiderio di ritornare all origini del brand, con meccaniche più arcade e una spettacolarizzazione degli scontri aerei che, più di una volta, ci hanno lasciati piacevolmente sorpresi. Qui l’articolo completo.

Non è stata rilasciata nessuna novità in merito alla data di uscita, sappiamo solo che sarà nel 2018, su PlayStation 4Xbox One e PC.


Anno 1800

Piroscafi a vapore, esposizioni universali, zoo e industrie dalle ciminiere fumanti catapultano il giocatore nel passato come se fosse in un negozio di antiquariato del XIX secolo, circondato dal piacevole profumo di vecchi cimeli e mobili tarlati. Il prossimo capitolo di Anno, che mantiene la tradizione di avere come somma delle cifre il numero 9, sarà proprio Anno 1800, sviluppato da Blue Byte e molto atteso dalla community e dagli appassionati dei titoli gestionali. Abbiamo avuto modo di provare la build provvisoria alla Gamescom, e potete leggere qui cosa ne pensiamo.

Anno 1800 non ha ancora una data di uscita, ma si sa già che sarà esclusivamente per PC.


Breakaway

Breakaway è tra le nuove IP degli Amazon Game Studios ed è stato prodotto con il nuovo motore grafico, Lumberyard, creato sempre da Amazon. Abbiamo avuto l’opportunità di provare Breakaway direttamente con parte del team di sviluppo. Il titolo degli Amazon Game Studios è al momento in fase di alpha e la modalità che abbiamo provato è quella principale sul quale si concentrerà la maggior parte dello sviluppo. Il funzionamento del gioco e le nostre impressioni su Breakaway sono descritte qui.

La versione alpha di Breakaway è attiva ogni weekend ed è scaricabile e gratuita presso il loro sito.


The Crew 2

Libertà: questa semplice parola esprime nel modo migliore il concetto alla base del primo The Crew, un Racing game che si poneva come obbiettivo quello di offrire ai giocatori un’esperienza open world unica, proponendo come mappa di gioco una ricostruzione in miniatura dell’intero territorio degli Stati Uniti, dalla costa Est a quella Ovest. Con The Crew 2 il team di Ivory Tower vuole espandere ulteriormente il concetto di libertà che già caratterizzava il primo capitolo, arricchendo la scelta di mezzi proposti al giocatore e non limitandosi soltanto a veicoli di terra a due e a quattro ruote ma puntando addirittura alle imbarcazioni e ai velivoli leggeri. La nostra esperienza con l’anteprima è raccontata qui.

The Crew 2 sarà sugli scaffali il 16 marzo 2018, per Xbox One, PlayStation 4 e PC.


E anche per quest’anno è tutto! Appuntamento fra dodici mesi, alla Gamescom 2018!