Il 14 agosto dello scorso anno abbiamo avviato la nostra rubrica speciale dedicata alle migliori recensioni per i giochi su Steam redatte dagli utenti stessi, esordendo con un primo episodio che cavalcava l’onda di sdegno derivata dal lancio di No Man’s Sky, quello che potrebbe essere ricordato come uno dei titoli con più hype ingiustificato di sempre e per molti, sfortunatamente, è stato addirittura la più grande delusione del 2016.

E’ stato un anno nel quale, scorrendo fra pagine e pagine di recensioni da parte degli utenti, ne abbiamo viste letteralmente di tutti i colori, attraversando complessivamente centinaia se non migliaia di recensioni e scegliendo quelle più degne di nota, in grado di strappare un sorriso, scritte quasi mai senza prendersi sul serio.

In occasione dell’anniversario, abbiamo deciso di tenere un appuntamento speciale, in cui andare a ripercorrere i momenti più significativi di questa rubrica, raggruppando le recensioni in diverse classifiche.


LA MIGLIORE PER OGNI TITOLO

Qui di seguito vi è una recensione per titolo fra quelli che abbiamo trattato durante quest’ultimo anno; abbiamo scelto la recensione migliore, più divertente o significativa estratta direttamente dall’episodio in questione, su un totale di 18 episodi.

Non si tratta necessariamente delle più divertenti per un singolo episodio, quanto di quelle più adatte a rappresentare un titolo nella maniera più sintetica e strampalata possibile.

No Man’s Sky

“Il pulsante per chiedere rimborso funziona bene”

Deus Ex Human Revolution

 “Potreste pensare che questo gioco parli di vendetta e di salvare il mondo, in verità è un gioco basato su cazzeggiare in condotti di ventilazione e leggere le mail di altri”

Borderlands 2

 “Un gioco che narra di spazzini impegnati nella ricerca della più grande spazzatura di sempre. 10/10”

Bioshock The Collection

“Bel remaster, il primo boss è un crash al desktop”

Life is Strange

“Un cane ha scritto un sms dandomi della cagna e chiedendomi di dargli da mangiare. 10/10”

Skyrim

“Un gioco in cui cercare di interagire con giganti armati di mazze finisce in un finanziamento per un progetto spaziale della NASA”

Mass Effect 1

“QUASI.”

Dishonored

“Sam Fisher torna indietro nel tempo e prende a pugni in faccia un Hitler Steampunk”

Final Fantasy VII

“Un biondo Drag-queen che fa finta di essere il suo migliore amico morto deve salvare il mondo da un uomo che ha scoperto come sua madre fosse in verità un mostro in provetta”

Duke Nukem Forever

“NOTA: All’inizio del gioco è possibile far entrare il Duca nella sua jacuzzi e tenere la sua testa sott’acqua così a lungo da farlo soffocare.

Age of Empires 2

age-of-empires-2-recensioni-steam-4

“Puoi affondare le navi convertendole al cristianesimo. 10/10 proprio come ricordavo.”

Mass Effect 2

mass-effect-2-top-10-recensioni-10

 “Indovinate un po’ chi muore per primo in una missione suicida…

TES IV Oblivion

tes-iv-oblivion-top-10-recensioni-6

 “Ai Khajiiti sembra manchi un cromosoma.”

Bioshock Infinite

bioshock-infinite-top-10-recensioni-1

“Sai che sarà un gran gioco quando trovi munizioni per fucile e una banana nello stesso contenitore”

TES III Morrowind

tes-iii-morrowind-top-10-recensioni-5

“Il combattimento è stato progettato da uno Stormtrooper”

The Witcher 3

“Puoi fare tutto quello che non puoi fare nella vita reale, come ad esempio fare magie o parlare alle ragazze”

Transistor

“Non è così che funzionano i computer”

Fallout 4

“Questa è la migliore mod di Skyrim a cui abbia mai giocato.”

 


LE MIGLIORI 5 IN ASSOLUTO PER L’ANNO 1

Di seguito invece 5 delle 180 recensioni che abbiamo raccolto finora che riteniamo essere particolarmente divertenti rispetto alle altre, che pur essendo anche superiori a quelle che abbiamo scelto nella classifica precedente non erano adatte a rappresentare un titolo al 100% tanto quanto a strappare un sorriso, almeno a coloro che conoscono i titoli in questione.

Deus Ex Human Revolution

“Grazie a questo gioco ho capito quanti problemi della mia vita potrei risolvere prendendo a pugni la gente”

Borderlands 2

QUESTA RECENSIONE CONTIENE TROPPE SILLABE.

Dishonored

“Se non volete giocare nel ruolo di un mago-ratto tagliagole che si teletrasporta in non-inghilterra, allora non so cosa dirvi”

Witcher 3

“E’ strano constatare come il gioco principale, Gwent, sia nascosto in una sorta di RPG con una storia importante.
Anche quel RPG non è affatto male.”

Fallout 4

“Bob l’aggiustatutto viene fuori da un freezer per far squadra con Woody di Toy Story e l’ispettore Gadget per ricostruire case.”

 


L’ARTE MODERNA

Di seguito vi sono alcune recensioni che spiccano rispetto alle altre per l’originalità, come premio ai relativi autori per aver evidenziato aspetti particolari del gioco in modo geniale, ad esempio riutilizzando elementi significativi dei titoli o della sub-cultura che essi han generato nella recensione stessa.

Borderlands 2

Di seguito una recensione scritta cercando di imitare uno psycho di Pandora. Anche se il contenuto si fionda al galoppo ben oltre i confini dell’inquietante, bisogna riconoscere l’impegno profuso nel realizzare questo capolavoro letterario vagamente ispirato alle opere di James Joyce. No, questa non la traduciamo in italiano.

Bioshock: The Collection

“Sono Kuzhov, e sono qui per porvi una domanda. Un giocatore PC non ha diritto a un porting ben fatto?

‘No!’ dice l’uomo di Sony, ‘appartiene alla PS4’. ‘No!’ dice l’uomo di Microsoft, ‘appartiene a Xbox One’. ‘No!’ dice l’uomo di 2K, ‘appartiene alle console’.

Io rifiuto queste risposte; invece ho scelto qualcosa di diverso. Ho scelto l’impossibile. Ho scelto… altri giochi, giochi dove il giocatore non deve temere la mancanza di un’impostazione per il campo visivo, dove le impostazioni grafiche sono correttamente collocate, dove la grande Master Race non venga vincolata dai contadinacci delle console! E con porting per PC ben fatti, gli altri giochi potrebbero fare per voi.”

Life is Strange

“Dopo l’episodio 4… cavolo. Non si tratta più semplicemente di una ragazza strana che ottiene dei poteri per viaggiare nel tempo e risolvere un mistero con la sua amica punk.

A Brooke piace Warren, ma a Warren piace Max.

A Max piace Chloe, ma a Chloe piace Rachel

A Rachel piace Frank, MA A FRANK PIACCIONO I FAGIOLI

The Elder Scrolls V: Skyrim

“Ho creato un Argoniano,l’ho chiamato Harry.
Sei un lucertolone, Harry.

Sono andato alle pietre guardiane e ho scelto quella del mago.
Sei uno stregone lucertolone, Harry.

Sono andato a Windhelm.
Sei uno stregone lucertolone in un tempestone, Harry.

Mi sono ubriacato alla locanda Nuova Gnisis
Ho ucciso una guardia a sangue freddo.
“Sei un mascalzone Harry, tu lucertolone stregone in questo tempestone”.

Tutto questo perché sono un ubriacone stregone lucertolone in questo tempestone.

 


LA LETTERATURA ROSA

Ovviamente una classifica di questo genere non poteva mancare: quando si parla di sesso o erotismo più in generale, è inevitabile che qualcuno ricalchi il punto della questione; vale per ogni cosa che passi su internet, dopotutto in esso vige la regola n° 34 ed i videogame non sono certamente da meno, anzi.

The Elder Scrolls V: Skyrim

“Queste maledette mod pornografiche non funzionano mai”

“Son venuto qui per i draghi, son rimasto per le mod pornografiche”

Mass Effect saga

“10/10 mi sbatterei Liara un’altra volta.”

mass-effect-2-top-10-recensioni-7

 “Questa è la vostra occasione di sbattervi Miranda per soli 20 euro”

Transistor


“Una ragazza muta dai capelli rossi incontra una grande spada-USB in grado di esprimersi verbalmente. Ne nasce un’opera sull’eroticismo cibernetico.”

 


GIOCARE E’ SOLO UN PASSATEMPO

In questa vetrina (più che una classifica) vogliamo mettere in risalto quelle recensioni in cui gli autori hanno a loro volta tenuto a evidenziare l’impegno profuso a giocare un determinato titolo ancor prima di dedicarsi a fare cose più importanti, come ad esempio ricordarsi di respirare.

Borderlands 2

“Niente male, ci ho giocato un pochino, circa 5000 ore in 4 anni”

The Elder Scrolls V: Skyrim

“Dopo 8000 ore, credo di averci giocato abbastanza.”

Age of Empires 2

age-of-empires-2-recensioni-steam-6

“Questa versione HD sta facendo proprio quello che faceva la versione originale: rovinarmi la vita.”

 


GLI INSODDISFATTI (più o meno)

Infine, qui abbiamo raccolto quelle recensioni negative di particolare risalto, vuoi perché non erano realmente negative, vuoi perché gli autori sono stati in grado di mettere in risalto il proprio disappunto in maniera concisa ed efficace.

No Man’s Sky

“Delusione generata proceduralmente”

Borderlands 2

“Allora, alcuni di voi avranno letto le recensioni positive e avran pensato “ah, sembra figo. Mi chiedo se ci sia qualcosa che non vada con questo gioco”, quindi avete cliccato per vedere le recensioni negative.

Lasciate che vi dica una cosa: non c’è NIENTE di sbagliato nel gioco, ma c’è decisamente qualcosa di sbagliato in voi. Volete sapere come lo so?

Ebbene, lo so perché avete cliccato su “recensioni negative” invece di “aggiungi al carrello”. Capite qual è il problema? E ALLORA PERCHE’ STATE ANCORA LEGGENDO QUESTA RECENSIONE?? SBRIGATEVI E COMPRATE IL FOTTUTO GIOCO !!! (e prendete la versione gioco dell’anno)”

Bioshock: The Collection

“L’ho ricevuto gratis e voglio indietro i miei soldi”

Mass Effect

“Saren non è un potenziale partner”

“0/10 perché non si può sbattere Wrex”

Duke Nukem Forever

“Ho pagato 4.00 (valuta non specificata) per questo gioco e in qualche modo sembra che fossero troppi.”

“Santo cielo quanto fa schifo. La parte migliore è stata raccogliere m**** e lanciarla verso il soffitto. E non è una cosa che ho fatto nel gioco.”


L’archetipo della recensione su Steam

Insomma, non è stato un anno per nulla insoddisfacente, che oltretutto ci ha insegnato diverse cose, ad esempio il non prendersi mai troppo sul serio, che i videogame sono belli anche (per non dire soprattutto) perché succedono cose strane, che siano imprevisti o meno; abbiamo anche visto come a volte è necessario far buon viso a cattivo gioco quando un titolo che tanto attendevamo poi si è rivelato non semplicemente all’altezza delle nostre aspettative, ma un vero e proprio disastro totale: esempi lampanti sono stati gli episodi su Duke Nukem Forever e No Man’s Sky.

La nostra rubrica proseguirà anche per il 2017-2018 e l’episodio di apertura arriverà fra poco. Potete trovare l’intera rubrica per le recensioni degli utenti su Steam qui.