Rocket League

Il successo di Rocket League non smette più di aumentare, con una continua ascesa dal 2015 quando le “macchinine che giocano a pallone” fecero la loro prima comparsa come titolo Indie per PC.

Tramite un tweet lo sviluppatore del gioco, Psyonix, ha annunciato che Rocket League ha ufficialmente superato i 40 milioni di giocatori del mondo sulle differenti piattaforme su cui è distribuito.

Un risultato grandioso sotto tutti gli aspetti ed i fattori che hanno sicuramente influito nel conseguimento di questo grande risultato sono principalmente due.

  • In primis si tratta di un titolo distribuito, almeno dallo scorso anno quando aveva fatto la sua comparsa la versione per Nintendo Switch, su qualsiasi piattaforma possibile (eccetto iOS e Android), fattore non di poco conto nell’aumentare il pubblico di potenziali ed effettivi acquirenti.
  • Secondo, ma non meno importante, è il continuo flusso di aggiornamenti e di nuovi contenuti che lo sviluppatore rilascia con costanza per Rocket League, un fattore molto importante sia per mantenere i vecchi giocatori che per attirarne di nuovi.

Rocket League

Si tratta quindi di un risultato strabiliante per un titolo nato come un semplice Indie Game e finito per essere considerato uno dei titoli eSport più apprezzati al mondo, con un successo che non sembra al momento volersi arrestare.

Rocket League è disponibile su Steam a 11,90€, su PS4 a 11,90€, su Xbox One a 13,99€ e su Nintendo Switch a 19,99€.

E voi? Siete già giocatori di Rocket League o non apprezzate il particolare titolo di Psyonix? Fateci sapere nei commenti e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie sempre nuove!