Quando si tratta di tablet, Samsung possiede una grossa fetta del mercato mantenendo attivo il suo impegno verso un costante miglioramento dei suoi dispositivi e proponendo nuove soluzioni volta per volta a seconda delle esigenze dell’utente finale. Oggi parleremo del Samsung Galaxy TabPro S, un fantastico tablet con Windows 10 estremamente flessibile e adatto a moltissime situazioni grazie al suo design 2-in-1 che comprende un’ottima cover munita di tastiera. L’ottimo schermo SuperAmoled e la puntigliosa scelta dei materiali costruttivi realizzano quel feel “premium” che ci aspettiamo quando mettiamo le mani su un tablet come questo. Abbiamo passato diverse settimane in compagnia del device, passando dalla semplice scrittura all’intrattenimento. Nel corso di questa recensione, come di consueto, analizzeremo il device sotto tutti i suoi aspetti tecnici e caratteristiche, forniremo quindi una galleria fotografica per poi spendere una buona manciata di righe a parlarvi della nostra esperienza con il prodotto in questione, concludendo infine con un commento finale al fine di dare un verdetto sull’effettiva qualità del TabPro S.

Specifiche tecniche

Come abbiamo già anticipato, la versatilità viene prima di tutto e Samsung ha pensato un hardware appropriato per un dispositivo che possa permetterci di svolgere svariate attività mantenendo una buona autonomia. Il suo processore Intel Core M da 2.2GHz, affiancato da 4GB di RAM e 128GB di SSD, ci permettono di avere discrete prestazioni in vari ambiti, dalla navigazione web ai giochi più leggeri che utilizzeremmo normalmente sui nostri dispositivi mobile. Il tutto può contare su una batteria da 5.200mAh che, stando anche ai nostri test, riesce a durare effettivamente fino a circa 600 minuti dichiarati da Samsung. Il fast charge è inoltre un’ottima aggiunta grazie alla quale potremo caricare il tablet in soli 150 minuti una volta connesso il carica batterie via USB-C.

Lo schermo non accetta alcun compromesso ed è indubbiamente uno dei pezzi forti del tablet. Un SuperAmoled FHD+ (2160 x 1440) dotato di più profili di colori per adattarsi alle preferenze dell’utente. Lo schermo rende piacevolissima qualsiasi operazione, dall’intrattenimento alla stesura di articoli. Gode di un’ottima gamma di colori e come molti schermi simili, i neri sono perfetti e mai sfocati.

Nonostante non sia provvisto di penna (acquistabile separatamente), nel bundle del TabPro S troviamo una cover comprensiva di tastiera che si aggancia al dispositivo tramite un sistema di magneti. Contrariamente al feel premium del tablet, la tastiera è in plastica ma nonostante tutto risulta comunque comoda per la scrittura ed efficace in molte situazioni. Collegato alla sua cover, il dispositivo può essere regolato in sole due angolazioni, com’è possibile osservare dalla galleria fotografica più sotto.

Per quanto riguarda la connettività, il modulo wireless comprende le tecnologie Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac MIMO, Wi-Fi Direct, NFC, Bluetooth 4.1.
La fotocamera infine è una 5MP sia frontale che anteriore, la registrazione video supporta fino al full HD 1080p.

Il Samsung Galaxy TabPro S è disponibile nelle varianti Wi-Fi e LTE, con una discreta differenza di prezzo di circa un paio di centinaio di euro. Il modello da noi testato era provvisto di solo modulo Wi-Fi.

Galleria fotografica

Come già anticipato, il TabPro S è un prodotto dal feel premium, realizzato con un’ottima cura dei dettagli e dei materiali, il tutto in soli 290,3×198,8×6,3mm per un peso totale di 693g (senza tastiera).
Di seguito riportiamo una galleria fotografica del prodotto.

Flessibilità e portabilità

Visto il target meno tecnico a cui è indirizzata questa review, racconteremo la nostra esperienza con il tablet. Durante il nostro periodo di test, ci siamo ritrovati in viaggio verso Los Angels per coprire il Press Tour di Destiny 2. Il device è stato un compagno di viaggio perfetto, grazie alla sua autonomia le lunghissime ore di volo necessarie per attraversare l’oceano e arrivare a destinazione sono passate molto più velocemente. Lo schermo ha dato il meglio di se, consentendoci di seguire la nostra serie TV preferita durante tutto il viaggio.

Durante una giornata impegnativa e ricca di appunti presi utilizzando la tastiera del ProTab S, si ritorna a casa con ancora qualche ora di batteria che messa sotto carica raggiunge il 100% soddisfacendo le nostre aspettative e garantendo quindi un fantastico rapporto tra tempo di ricarica e utilizzo.

Nel mondo dei dispositivi 2-in-1 la flessibilità è tutto e il nostro protagonista lo sa bene, proprio per questo, quando si parla di giochi possiamo far affidamento alle sue prestazioni. Abbiamo passato qualche ora giocando a Minecraft Windows 10 Edition, senza notare anomalie o temperature operative alte. Il rivestimento in metallo del tablet garantisce un’ottima dissipazione del calore in generale.
Visto che il sistema operativo è Windows 10 senza alcuna limitazione, il TabPro S si afferma inoltre come un ottimo schermo su cui riprodurre in streaming i propri giochi dalla console Xbox One tramite l’app “Xbox” scaricabile direttamente dallo store.

Prendere appunti e studiare è il top come per molti dispositivi di questo genere. Lo schermo è assai rilassante e mai fastidioso grazie anche all’ottimo sensore di luce che regola dinamicamente la luminosità a seconda della luce nel nostro ambiente.

Quando si parla di Windows 10 su un dispositivo Mobile, One Note è forse una delle migliori esperienze offerte dal pacchetto office. Qui l’assenza di una penna in bundle può far storcere il naso, ma chiunque sia intenzionato a utilizzare il dispositivo come sostituto di un quaderno probabilmente non si farà problemi ad acquistare la Stylus pen a parte per 60€.

Ottima l’integrazione con i dispositivi della famiglia Galaxy grazie a Galaxy Continuity che permette di utilizzare smartphone come l’S7 per lo sblocco via impronte digitali o pagamenti online.

Conclusioni

In definitiva, nonostante sia un prodotto del 2016, il ProTab S è un tablet che si difende ancora bene e al passo con i tempi. La qualità costruttiva è ottima e il tutto viene realizzato a regola d’arte per non deludere le aspettative di un’utenza assai esigente. Samsung realizza un prodotto adatto a tutti, che si tratti di studenti o lavoratori con il costante bisogno di muoversi e poter far affidamento su un prodotto duraturo che permetta loro di svolgere tutti quei compiti che spaziano dalla navigazione web alla produttività utilizzando il pacchetto office.

Ovviamente non viene assolutamente trascurata la componente intrattenimento, grazie a Windows 10, l’utente è libero di sfogliare un vasto catalogo di applicazioni o software per utilizzare il ProTab S come un vero e proprio sistema di intrattenimento portatile. Sia schermo che casse sono di ottima qualità, se abbinate ai nostri film preferiti o a una serie TV su Netflix sapranno regalare grandi soddisfazioni.

Parola ricorrente nella nostra recensione è appunto flessibilità. L’intel Core M3 garantisce il giusto rapporto tra consumi e prestazioni rendendo giustizia a un tablet nato proprio per esser pronto a molte situazioni. Ovviamente sotto applicazioni grafiche molto pesanti o utilizzando software che chiedono molte risorse il dispositivo non farà altro per fallire, ma è giusto ricordare che il mercato offre tante soluzioni a seconda delle prestazioni richieste.

In tal senso, il ProTab S si conferma un ideale compagno di viaggio o un piccolo sistema di intrattenimento portatile. È leggerissimo, intuitivo, comodo e sopratutto ha un’ottima durata della batteria che difficilmente lascerà delusi i propri possessori, che si tratti di intrattenimento, creazione di documenti o ancora navigazione su internet.

Non è tutto oro quello che luccica, sarebbero bastati un paio di accorgimenti a rendere estremamente migliore l’esperienza complessiva. Prima di tutto, la tastiera che nonostante sia ottima e funzionale è realizzata con materiali mediocri, stonando con il resto del prodotto che al contrario può vantare un’ottima qualità costruttiva. L’assenza di altre porte oltre alla USB-C è purtroppo un aspetto negativo da segnalare. Nonostante sia possibile comprare a parte un qualsiasi adattatore multi-porta per sfruttare al meglio le potenzialità dell’USB-C, da un 2-in-1 ci si aspetta che sia anche pronto a interfacciarsi con una buona varietà di periferiche senza dover ricorrere a stratagemmi vari e purtroppo in questo senso, il TabPro S fallisce.

Se siete in cerca di un tablet “on-the-go” con un’ottima autonomia e dalle discrete prestazioni, capace sia di intrattenervi che di navigare sul web o produrre documenti facendo affidamento su un piccolo dispositivo estremamente portatile, avrete pane per i vostri denti. Se cercate un tablet senza compromessi che vi permetta di sostituire il vostro laptop o PC purtroppo siamo fuori strada.

Il ProTab S è disponibile su Amazon a 699€ nella versione Wi-Fi, mentre il modello LTE si trova sulle 880€.

PRO CONTRO
  • Ottima durata della batteria
  • Tempi di ricarica
  • Schermo di qualità
  • Buona qualità costruttiva
  • Versatile su più situazioni
  • Incredibilmente sottile
  • Qualità della cover e della tastiera deludenti
  • Nessuna porta oltre USB-C

Si ringrazia #Geekcafé per il materiale fornitoci.

Conclusione
Galaxy TabPro S
8.5
CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Gamerscore record di 1.5 milioni è stato battuto dopo 11 anni
Prossimo articoloProject CARS 2: 180 auto disponibili al lancio. Ecco l’elenco completo.
Geek a tempo pieno. Adoro le community e cerco di fare la mia parte nel rendere il settore dei videogiochi un po' più unito. Scrivo di giochi e tecnologia, nel tempo libero mi trovate sulla torre di Destiny o nel campo da battaglia su Halo!