Nonostante l’assenza di un supporto ufficiale su Xbox One per mouse e tastiera molti utenti lamentano il fatto che già sia possibile utilizzarli grazie a particolari adattatori.
L’utilizzo di mouse e tastiera, specie in giochi sparatutto competitivi, costituisce un notevole vantaggio sui giocatori muniti invece del semplice controller.

La risposta di Microsoft non si è fatta però attendere e per mezzo di Twitter Mike Ybarra, Vice Presidente dell’Xbox Project Management, ha chiarito ufficialmente la posizione dell’azienda in merito.
Microsoft si è detta consapevole della presenza di questo escamotage ma che non interverrà poiché intende lasciare la possibilità alle case produttrici di gestire questa situazione come meglio ritengono sui loro singoli prodotti.
Allo stesso tempo Microsoft ritiene che mouse e tastiera possano andare a costituire un implemento valido per l’accessibilità su Xbox One.


Nei piani di Microsoft era già presente da tempo l’idea di un supporto ufficiale a mouse e tastiera su Xbox One ma le tempistiche di arrivo di questa funzione sono tutt’ora ignote.

Ybarra si è rivelato consapevole del fatto che ciò avrebbe diviso l’utenza e che molti avrebbero amato così come odiato l’introduzione di questa nuova modalità d’uso per Xbox One.

“We have to be very smart in how we do that. We’ll leave it a lot up to developer choice,” “A lot of people tweet me and say, ‘You can’t do this because of fairness,’ and we understand that. We run two platforms; the Windows platform and the Xbox platform.”

Una soluzione, sempre secondo Ybarra, è quella di lasciare la possibilità alle case produttrici di integrare nei loro titoli la scelta di giocare o meno contro persone munite di mouse e tastiera.

Un primo esperimento è già stato fatto con Gears Of War 4, titolo con supporto cross-play fra PC e Xbox One dove ai giocatori console è stata data la possibilità di scegliere se competere o meno con i giocatori PC.

E voi? Siete a favore o a sfavore di questa possibile introduzione su Xbox One? Fateci sapere nei commenti e non dimenticate di seguirci sulle nostre pagine social e su 17kgroup.it per notizie sempre nuove!