Il Publishing (precedentemente conosciuto come Legacy) Team di 343 ha dato inizio a ogni tipo di bug fixing, correzioni, e miglioramenti alla Master Chief Collection dopo l’ultimo blog update. Se ve lo foste persi, qui trovate l’edizione di Gennaio, della quale si incoraggia la lettura per comprendere gli obiettivi dietro il progetto di correzione degli errori di Halo: The Master Chief Collection.

Nell’articolo si andrà ad esaminare lo stato attuale del lavoro in corso e rispondere alle domande ricevute da 343i da parte della Community. Come sempre le domande, i feedback e le discussioni sono benvenute nell’MCC forum su Halo Waypoint.

STATUS REPORT

Il progetto di aggiornamento della Master Chief Collection sta procedendo con la regolare risoluzione di bug, così come il lavoro parallelo mirato a miglioramenti della visuale, aggiornamento della Interfaccia Utente, e la risoluzione di numerosi problemi dei networking.

Attualmente il team è al lavoro su  “milestone 4”, che si riferisce all’ammontare di specifici fix che devono essere rilasciati entro una precisa data. Qui un dettaglio del lavoro del Production Team:

Milestone 4 continua in una serie di ottimizzazioni su tutta l’esperienza della MCC. Una delle cose più piccole ma anche più interessanti è un update alla struttura complessiva, permettendo un download incrementale di specifici contenuti di gioco (internamente ci si riferiva ad esso come “Intelligent Delivery”). Questo significa che al posto di dover scaricare un intero pacchetto di gioco MCC sotto vari scenari, i giocatori possono scaricare un’iniziale installer, per poi selezionare altri giochi, lingue e contenuti che vogliono scaricare da lì. Grazie ad un’attenzione specifica alle lingue, i giocatori saranno in grado di selezionare la lingua della MCC indipendentemente dalla lingua della console, dal luogo o dall’SKU originalmente acquistato. 

Si tratta di un miglioramento meno ovvio, ma siamo speranzosi che renda migliore la vita di molte persone che hanno vincoli di banda larga, di velocità di download o che semplicemente preferiscono dare la priorità al download della MCC. 

I progressi continuano anche riguardo i miglioramenti visivi per Xbox One X:

Il nostro lavoro sui miglioramenti su Xbox One X continua, e il team è cresciuto con la concentrazione su risultati qualitativi. Tende ad esserci eccitazione intorno alle cose che si possono fare e che celebrano questi fantastici giochi, e che donano grandi benefici per la nostra community. È divertente osservare il team perseguire l’entusiasmo e i miglioramenti che stanno portando. Inoltre, se amate l’arte nei giochi, è semplicemente un paradiso partecipare al come tutto ciò viene raggiunto.

Jeremy Cook, Art Director del progetto, ha aggiunto un suo commento sulle migliorie visive:

“Stiamo puntando ad un’alta fedeltà visiva e stiamo facendo uso di capacità e opportunità maggiori. Questo abiliterà meglio una maggiore chiarezza e un’economia di schermo nello sfruttare la grande quantità di informazioni che dobbiamo far arrivare al giocatore.”

NETWORKING TESTS

Come discusso nel precedente update, molto lavoro è già stato fatto per migliorare il networking e le fondamenta su cui la MCC è stata costruita anni fa. Per poter validare questi cambiamenti, test giornalieri sono attualmente in corso oltre a test di gioco regolarmente effettuati in uno dei laboratori degli studi.

Recentemente si sono tenuti piccoli test locali con alcuni membri del team in uno degli studi con alcuni tester fuori sede. Si sono effettuati test nelle playlist “Duo” con l’obiettivo di giocare a più partite possibili per testare gli API aggiornati e i relativi miglioramenti effettuati al matchmaking.

Una cosa interessante è il lavoro fatto sul “matchmaking continuo” appena implementato. Questo significa che ogni volta che una partita volge al termine, si è portati al Post Game Carnage Report (PGCR) e poi automaticamente rimessi nella lobby matchmaking. Naturalmente, il team continua a rattoppare, testare e a effettuare sottili ritocchi e cambiamenti nel modello del matchmaking continuo che richiederà la MCC.

La funzione “Votazione” è stata rimossa dalla build, che è coerente con il piano del team di aggiustare il modo in cui le playlist operano e indirizzare una delle frustrazioni che molti giocatori riportano quando generalmente viene votato sempre Halo 3.

FLIGHTING

L’ultima volta si è parlato degli obiettivi per il “flighting” pubblico e come condividere builds e partner con la community per avere migliori test per ogni aspetto del gioco. Il “flighting” è il processo consistente il rilascio della build di un gioco standalone allo scopo di testarla con una mirata audience esterna. Funziona sostanzialmente come una alpha/beta che permette di effettuare cambiamenti senza toccare la versione completa e originale della MCC. Il programma Xbox Insider offre numerosi esempi di come utilizzare il “flighting” su vari aggiornamenti di piattaforma nella cerchia interna degli Insider prima di portarli al pubblico esterno. Per esempio, l’imminente titolo di Rare, Sea of Thieves, ha largamente utilizzato questo sistema durante lo sviluppo affidandosi moltissimo alla community.

Utilizzare il “flighting” sulla MCC con la community è nei piani di 343i, ma le informazioni precise sul quando i primi esterni avranno accesso e potranno iniziare a testare sono ancora indefinite. Il Team ha stilato una lista di obiettivi chiave che guideranno i test:

  • La MCC è una grande collezione di giochi e si ha intenzione di mantenere le dimensioni di download il più abbordabili possibili per ridurre le barriere di accesso (aiuterà molto il lavoro sull”Intelligent Delivery”).
  • La MCC ha una tremenda quantità di contenuti che 343i vorrebbe testare pubblicamente mentre alcuni specifici cambiamenti su cui c’è da concentrarsi hanno un complessa dipendenza di programma.
  • Molte aree specifiche su cui i test si concentreranno e che valuteranno durante il flighting richiedono informazioni speciali che la MCC non offre. Il business intelligence team di 343 sta lavorando a stretto contatto con il team della MCC per stimare ciò di cui c’è bisogno e per ottenere tutti gli strumenti richiesti.
  • Molte parti del progetto stanno facendo un passo indietro prima di farne due in avanti. Le builds per il flighting devono essere appropriate per gli scopi dei test ma anche fornire un’esperienza di gioco accettabile per assicurarsi una base di giocatori abbastanza grande per raggiungere gli obiettivi di ogni test. In ogni caso ci saranno sicuramente dei bug durante i test, alcuni di essi saranno già conosciuti mentre altri saranno trovati durane il processo.

Tutto ciò si riduce a ciò che probabilmente si tradurrà in alcuni cambiamenti all’iniziale programma del flighting. Nonostante non ci sia ancora una data ufficiale, bisogna solo dire che le cose si spingeranno avanti leggermente. Il team prenderà il tempo necessario per avere tutto pronto e in stato ottimale.

Tutto sommato, si pianifica di iniziare un piccolo e crescente flighting nel tempo. I test iniziali coinvolgeranno solo i membri interni del team, poi un più ampio team fino possibilmente ad un gruppo di persone di Microsoft e così via. Ogni test avrà specifici obiettivi da perseguire e valutare con un specifica audience.

Non tutti potranno partecipare dal day one per motivi di numeri, ma tutti avranno la possibilità di poter partecipare al progetto.

Nel frattempo, queste sono due cose importanti che potete fare:

  • Partecipare all’Halo Community Feedback Program se non lo avete già fatto – non solo questo sarà un modo per 343 di ricevere feedback periodici durante i test della MCC, e i membri della community saranno i primi partecipanti del gruppo di tester del flighting. Inoltre, l’HCFP offre chance regolari di condividere input su numerosi aspetti dei presenti e futuri giochi di Halo e sull’intero franchise.
  • Unirsi all’Xbox Insider Program adesso, così da essere pronti quando tutto inizierà. Questa sarà la piattaforma di share delle build flighting ai partecipanti della community.

FEATURE WISH LIST

Il Team al lavoro ha ancora molto da fare sugli obiettivi prioritari – che sono i miglioramenti della MCC – ma ciò non significa che non ci sono già possibili piani per il futuro. Recentemente, dopo aver chiesto alla community pareri e opinioni, si è potuta stilare una lista dei desideri di possibili feature future.

Ci sono team concentrati sulla progettazione di un futuro in cui la MCC continua a evolversi e crescere nel tempo. Ne consegue che vi sono molti obiettivi ambiziosi per il futuro.

Infine, non si ancora dove tutto ciò sarà sviluppato, ma sicuramente senza un lavoro alle spalle, nulla sarà rilasciato. E prima di mettersi al lavoro, 343i vuole essere sicura di ciò che la community vuole realmente per progettare future aggiunte alla MCC.

La lista è in costante crescita ogni giorno, e qui possiamo elencare alcune delle richieste più comuni:

  • Custom Game Browser
  • Halo: Reach
  • Aggiuntiva/estesa personalizzazione Spartan
  • Halo 3: ODST Firefight
  • Aggiornamento UI / Menu
  • Nuovo sistema XP / Ranking / Progression
  • File share / File Browser
  • Agiungere il contenuto mancante di Halo 4
  • “Party Up” system

Queste richieste non sono ancora oggetto di lavoro per i team di 343i, e alcune cose potrebbero essere addirittura fuori dal reame della realtà. In ogni caso 343 sta compilando una lista per valutazioni future riguardanti ipotetici contenuti aggiuntivi per la MCC.

Potete unirvi alle discussioni su questo thread, e se aveste pensieri e opinioni personali specificatamente sulle playlist della MCC, potete usare questo thread.

DOMANDE PIÙ COMUNI

Il questions thread su Halo Waypoint è costantemente cresciuto dalla sua nascita. Nonostante non tutte le domande possono ricevere una risposta, alcune di esse, le più frequenti trovano una risposta in questo stesso articolo.

LA MCC ARRIVERÀ MAI SU PC?

È una domanda molto frequente e la cui risposta è molto attesa. Al momento la priorità è aggiornare e migliorare la MCC per Xbox e c’è molto da fare su quel fronte. Nonostante non ci siano piani attualmente, il messaggio della community è stato recepito.

LA MCC SARÀ MAI AGGIUNTA A XBOX GAME PASS?

Al momento la concentrazione è rivolta al rilasciare un ottimo update e decisioni su quando/dove/come la MCC sarà rilasciata e resa disponibile ai giocatori su altri gruppi in Microsoft, Non c’è nulla da annunciare per ora, ma è qualcosa su cui ci si sta pensando.

HALO 3: ODST FIREFIGHT E/O HALO: REACH SARANNO MAI AGGIUNTI ALLA MCC?

È appurato che questa domanda sta in cima alle richieste quando si tratta di contenuti futuri per la MCC. In realtà, questo va oltre lo scopo dell’update attuale, ma è qualcosa che il team continuerà a valutare per future aggiunte.

AGGIUNGERETE UN CUSTOM GAME BROWSER ALLA MCC?

Questa è una delle feature più richieste dalla community. C’è dunque una risposta positiva, in quanto i Custom Game Browser sono in arrivo per la MCC. Si sta lavorando per avere un sistema più robusto di quello aggiunto in Halo 5 l’anno scorso.

Secondo Greg Hermann, Technical Director:

“Un modello molto interessante secondo me è quello di Halo CE: PC e Halo 2 Vista. Richiede un ripensamento sull’esperienza social – le persone semplicemente vanno e vengono e c’è sempre una costante rotazione di gioco. Quando tutti abbandonano, la sessione finisce. L’host imposta determinati parametri, configura le mappe/rotazione del gioco, ecc… 

Stiamo ancora discutendo e dibattendo se avere una lobby tradizionale o seguire qualcosa di più simile al sistema di questi titoli per PC. Ci sono pro e contro interessanti in entrambi gli approcci.” 

In ogni caso, questo potrebbe non essere rilasciato nello stesso tempo del primo update, ma si ha intenzione di aggiungere questo sistema alla MCC. Ci saranno specifici aggiornamenti sul’avanzare del progressi.

IL SISTEMA DI EMBLEMI PUÒ ESSERE SISTEMATO?

Greg Hermann, Technical Director: “Siamo a conoscenza di bug riguardanti gli emblemi che sono già sulla lista, ma è troppo presto per dire cosa sarà e non sarà possibile attuare. Vogliamo comunque correggere alcuni dei problemi attuali con gli emblemi sulla MCC.” 

QUALI SONO I VOSTRI PIANI PER LE PLAYLIST NELLA MCC E IN PARTICOLARE, RIGUARDO IL PROBLEMA ATTUALE DELLA VOTAZIONE E DEL FATTO CHE È MOLTO DIFFICILE GIOCARE A QUALCOSA CHE NON SIA HALO 3?

Max Szlagor, Design Director: “Stiamo cercando di migliorare l’esperienza di gioco della MCC, rendendo più veloce e semplice unirsi alle partite alle quali si vuole partecipare. Quando lo abbiamo rilasciato, volevamo offrire sia il nuovo che il vecchio metodo di matchmaking nelle migliori mappe in tutti i titoli e permettere ai giocatori di votare per le loro preferite, similmente a come funzionava il matchmaking di Halo in passato. 

Abbiamo ricevuto feedback da tutta la community riguardanti i tempi di matchmaking, la votazione, e la selezione delle partite nelle playlist. In futuro, limiteremo le playlist ad un singolo gioco e rimuoveremo la votazione. Con una chiara aspettativa di ciò che si giocherà, questo ridurrà il numero di giocatori che abbandonano la lobby poco prima dell’inizio di un match. Ovviamente, siamo cauti nel lavorarci, e allo stesso tempo in cui ci aspettiamo una nuova e più larga popolazione di gioco, vogliamo essere sicuri che i giocatori non incontrino attese troppo lunghe. 

Lavoreremo con la community per revisionare informazioni e dati per trovare la migliore combinazione di mappe e modalità per le playlist. Più avanti nel percorso, ci stiamo avventurando alla ricerca di modi per accedere più facilmente a custom games pubblici. Ascolteremo i vostri feedback e cercheremo di offrire la migliore esperienza di matchmaking a tutti i giocatori di Halo: MCC.”

CI SONO CAMBIAMENTI PIANIFICATI SULL’UI E SUI MENÙ DELLA MCC?

Max Szlagor: “Abbiamo diversi obiettivi nell’aggiornare l’UI della MCC andando avanti. Qui un paio di cose a cui stiamo attualmente pensando – 

  • Stiamo cercando dei modi per snellire la navigazione e ridurre il numero di step per arrivare in ogni esperienza di gioco. 
  • Stiamo anche puntando a miglioramenti alla qualità della vita basata sui feedback ricevuti dalla community. 
  • In aggiunta, stiamo cercando modi per migliorare l’esperienza social così che i giocatori possano più facilmente ottenere la propria esperienza di gioco e giocare con chi vogliono. 
  • infine, stiamo cercando vie per trovare altri modi per giocare ad Halo: MCC e meglio riconoscerne i traguardi. 

Ulteriori dettagli sui cambiamenti UI della MCC saranno condivisi in futuro. Nel frattempo, per favore continuate a far arrivare feedback!” 

Jeremy Cook, Art Director: “Uno dei nostri più grandi obiettivi VISIVI è unificare la grande mole di contenuti e stile di ogni titolo, e il suo ciclo di sviluppo. Stiamo lavorando per rendere la MCC più coesa e dall’aspetto moderno, pur mantenendo lo spirito di Halo.” 

CI SONO PIANI PER INTRODURRE IL JOIN-IN-PROGRESS PER CUSTOM GAMES?

Greg Hermann, Technical Director: “Sì!”

L’AGGIORNAMENTO SBLOCCHERÀ AUTOMATICAMENTE GLI OBIETTIVI DOVE IL PROGRESSO È STATO RESETTATO? CI SARANNO NUOVI OBIETTIVI AGGIUNTI?

La natura del sistema è tale che non c’è un modo flessibile di sbloccare retroattivamente obiettivi che non sono stati registrate in origine. Nel corso degli anni, ci sono stati numerosi cambiamenti sul modo di operare degli obiettivi sul lato della piattaforma quindi il tipo di problema riportato da alcuni giocatori sulla MCC sono molto più rari al giorno d’oggi.

Attualmente sono in corso ricerche su un possibile modo manuale di aggirare questo sistema, per esempio, permettendo alla Community di risolvere i problemi degli obiettivi manualmente attraversi i servizi di 343i, ma questo è un discorso ancora aperto.

Secondo Max, “Stiamo mirando a rendere le statistiche della MCC e i file salvati più durevoli, oltre al rendere i salvataggi della playlist campagna più flessibili, cosa che dovrebbe aiutare i giocatori ad affrontare gli obiettivi andando avanti.”

Attualmente non ci sono piani per aggiungere obiettivi al gioco.

STATE PIANIFICANDO DI AGGIUNGERE IL SUPPORTO PER LAN OFFLINE?

Greg Hermann: “, stiamo lavorando per aggiungere il supporto per LAN offline per la MCC.” 

DAL MOMENTO CHE HALO: CE È BASATO SUL CODICE PC, C’È QUALCHE CHANCE CHE HALO CUSTOM EDITION SIA AGGIUNTO ALLA MCC?

Greg Hermann: “Siamo entusiasti di aver aggiunto Sean Cooper nel nostro team dall’Halo Custom Edition Community. Ciò che è stato fantastico è che lui ha davvero asserito proprietà su Halo 1 e ha avuto il tempo, la capacità, e l’interesse di approfondirlo durante gli anni. Ha già incorporato numerosi cambiamenti dalla Custom Edition ad Halo: CE della MCC.

CI SARANNO ALTRI AGGIORNAMENTI DOPO IL MASSICCIO UPDATE INIZIALE?

Al momento sono questi i piani. In realtà, tutto ciò di cui si è parlato fin’ora non sarà rilasciato con un unico update. Sarà rilasciato un sostanziale update iniziale, e nel corso del tempo ce ne saranno altri contenenti altre feature.

TEAMWORK

Prima di concludere, 343i da una calda accoglienza al nuovo membro del Publishing Team – il Capo dell’Halo Publishing, Pierre Hintze! Pierre porta con sé una grande ricchezza in campo di di esperienza, competenza, e passione sul progetto della MCC. Sentiremo altro su Pierre dal Team Spotlight in un imminente Community Update e nelle prossime settimane, quindi restate sintonizzati.

Parlando del Team Spotlight, è stato recentemente introdotto al team Sean Cooper, che si unisce dalla Commuinity di Halo Custom Edition e che porta con sè moltissima e eccitante conoscienza, esperienza e idee per il progetto della MCC. Potete leggere altro su Sean qui.

Per ogni news sui giochi e sull’universo di Halo seguiteci sul nostro sito e sulla nostra pagina social, alla prossima!