Halo-Windows-Mixed-Reality-Devicez-web

Il blog Windows può sempre rivelare qualche gradita sorpresa, come ad esempio quella di quest’oggi. Fin dall’annuncio dei Microsoft HoloLens, l’utenza consumer ha sognato il suo sdoganamento dall’utenza developers per potervisi avvicinare. Dopo molto mesi di ricerca e sviluppo, la Casa di Redmond svela la Windows Mixed Reality e ci propone la sua nuova linea di device per la realtà virtuale e le sue aree di utilizzo, inclusa quella di Halo.

È quindi con grande piacere che scopriamo che i nuovi dispositivi amplieranno l’esperienza videoludica di molti utenti, inclusi quelli di Xbox. Infatti, Microsoft ha collaborato con diversi partner e sviluppatori, inclusa 343 Industries. La software-house responsabile della creazione dei contenuti videoludici dell’universo Halo ha lavorato sodo per permettere ai futuri titoli della saga di accedere alla Windows Mixed Reality. Si tratta di un’ottima notizia ma i dettagli dei progetti ancora in cantiere sono avvolti da una coltre di mistero e segretezza più fitta della nube di Oort.

Halo-Windows-Mixed-Reality-highlited

Al momento possiamo solo dedicarci a qualche speculazione. È plausibile supporre che i dispositivi aumenteranno l’immersività nei titoli proponendosi come una alternativa agli schermi contemporanei grazie al mix di ologrammi, realtà virtuale e aumentata. Oppure potrebbero migliorare il gameplay, aumentando le possibilità di interazione tra l’utente e gli elementi presenti in gioco. In questo caso sarebbe una amplificazione del ruolo che ebbe il Kinect in Halo: Combat Evolved Anniversary, utilizzato per raccogliere i dati sulle specie aliene. Pur rimanendo nel campo delle ipotesi, non sarebbe sbagliato supporre che questi nuovi device potranno lavorare bene anche su Xbox One per proporci novità inattese.

Dell, Lenovo, Acer e Hp hanno lavorato in tandem con Microsoft per contribuire allo sviluppo dei nuovi prodotti. Ci si aspetta quindi dei device dalle grandi possibilità e caratteristiche tecniche. Non ci resta che attendere la release ufficiale di questi bundle per la realtà virtuale, prevista entro la fine di quest’anno, chissà che 343 Industries non decida di darci qualche informazione in più con l’approssimarsi di quest’ultima.