Il 2017 è finito oramai da un po’, è tempo di guardare avanti al nuovo anno. Ad inizio anno abbiamo parlato dei film più attesi al cinema, adesso si parlerà della TV e delle serie TV più attese o che meritano un occhio in uscita in questo 2018.

Mentre i fan dovranno aspettare fino al 2019 per il ritorno di Stranger Things e Game of Thrones, ci sono ancora un sacco di serie tv che vale la pena di seguire ed eccoci pronti a dirvi quali lo meritano. Pronti? Si comincia!!!

 

X- Files, Stagione 11

David Duchovny e Gillian Anderson tornano nel ruolo di Mulder e Scully ancora una volta. La serie reboot si è conclusa con un enorme cliffhanger nella stagione 10, con il destino del mondo intero in bilico. Cospirazioni governative, UFO e tutta una serie di drammi dell’FBI abbondano mentre la coppia affronterà ancora una volta la loro vecchia nemesi, The Cigarette Smoking Man (William B. Davis). E dal momento che la Stagione 11 potrebbe essere la stagione finale per la Anderson come Scully, speriamo che la serie si concluda con un bel botto.

In America è iniziata il 3 gennaio, da noi partirà il 29 gennaio sul canale Fox

 

Krypton

SYFY fa un passo nel DCEU con Krypton, una serie prequel di Superman creata da David S. Goyer (Man of Steel, The Dark Knight). La serie tv seguirà il nonno di Superman, Seyg El (Cameron Cuffe), mentre combatte per riportare l’onore alla Casa di El e tenta di salvare Krypton dal cadere nel caos completo. La serie è stata annunciata come un prequel ma la storia presumibilmente si svolgerà nel passato, nel presente e nel futuro. E poiché questo è uno show della DC, ci aspettiamo che altri eroi dei fumetti – come Adam Strange e Hawkwoman – facciano anche apparizioni.

In America uscirà il 21 marzo, da noi ancora nessuna data

 

Maniac

Maniac sarà probabilmente una delle serie più strane dell’anno. Dati i nomi collegati, lo show ha un enorme potenziale. Cary Fukunaga è al timone della commedia dark, con Emma Stone, Jonah Hill e Justin Theroux. La storia è incentrata su un paziente che vive in un ospedale psichiatrico che sfugge alla realtà vivendo la sua vita in un mondo fantastico mantenuto solo nella sua mente. Sembra folle, ma se Fukunaga porta la stessa sensibilità che ha portato a True Detective, il canale potrebbe avere un vincitore nelle sue mani.

Non è stata ancora annunciata una data definitiva ma si sa che uscirà su Netflix.

 

Sharp Objects

Il dramma della HBO è ispirato al romanzo di Gillian Flynn con lo stesso nome. La serie vede Amy Adams nel ruolo di giornalista che torna a casa dopo un periodo in una struttura psichiatrica, per poi scoprire di aver indagato sull’omicidio di due ragazze. Se si prende il tono e il soggetto dei precedenti lavori di Flynn (Gone Girl) e aggiungi le abilità registiche di Jean-Marc Vallee (Big Little Lies) nel mix, è facile capire che questa serie ha un bel potenziale.

La serie uscirà a giugno sul canale HBO, in Italia non si sa ancora una data.

 

Altered Carbon

Altered Carbon è basato sul romanzo di Richard K. Morgan con lo stesso nome. La storia si svolge nel 25° secolo, dove le persone possono trasferire la loro coscienza da un corpo all’altro. Naturalmente questa sorta di immortalità non è economica: la procedura è riservata alla ricca classe superiore della storia. Joel Kinnaman (The Killing, Robocop) interpreta un soldato che si ritrova coinvolto in una cospirazione, mentre la sua stessa coscienza viene trasferita nel corpo di un agente di polizia. Con un budget di circa $ 6 milioni per episodio, Netflix crede molto in questa serie.

La serie debutterà su Netflix dal 2 febbraio.

 

Philip K. Dick’s Electric Dreams

Grazie a serie tv come Black Mirror, la tendenza antologica è di nuovo popolare. Il suo successo ha ispirato programmi simili a seguirne l’esempio ed Electric Dreams di Philip K. Dick è uno di questi. Il titolo è un riferimento al classico romanzo di Dick, Ma gli androidi sognano pecore elettriche – che Ridley Scott lo ha adattato con Blade Runner – e sicuramente sarà caratterizzato da una miriade di oscure, spigolose doti di fantascienza. Bryan Cranston, Steve Buscemi, Maura Tierney e Terrence Howard sono solo alcuni dei nomi legati al progetto.

La serie uscirà il 12 gennaio su Amazon Prime Video.

 

The Umbrella Academy

Tratto da una serie di fumetti al di fuori della portata della Marvel e in arrivo su Netflix, The Umbrella Academy viene dalla mente del frontman dei My Chemical Romance Gerard Way. La serie racconta la storia di alcune donne non incinta che improvvisamente danno alla luce un gruppo di bambini superpotenti. Si svolge in una timeline alternativa – una in cui JFK è ancora vivo – e la storia segue sette bambini mentre si allenano per salvare il mondo. Ellen Page è stata selezionata per recitare nella serie tv e Way sarà come produttore.

Per questa serie non si ha ancora una data definitiva di uscita, si sa solo che uscirà quest’anno su Netflix.

 

Ai confini della realtà

Jordan Peele (Get Out, Key e Peele) e Simon Kinberg (Deadpool, Logan) si sono uniti per portare un nuovo Ai confini della realtà alle masse. Certo, le più versioni de Ai confini della realtà hanno abbellito il grande e il piccolo schermo negli ultimi 60 anni – alcuni migliori di altri – ma ora sembra il momento perfetto per il ritorno della serie.

La serie uscirà in America su CBS: All Access ma non si ha ancora una data definitva.

 

Black Lightning

La nuovissima serie DC che arriverà su The CW e Netflix metterà finalmente in luce un eroe afro-americano. Black Lightning segue la storia del supereroe in pensione Jefferson Pierce (Cress Williams) che ha trascorso gli ultimi nove anni a costruire una famiglia e una carriera rispettata all’interno della sua comunità. Ma con il crimine e la corruzione in ascesa, Pierce è costretto ad abbracciare la sua capacità meta-umana – il ragazzo può sfruttare il potere dell’elettricità – e l’alter ego del supereroe non solo per salvare la sua famiglia, ma la comunità che chiama a casa.

La serie uscirà in America il 16 gennaio, da noi su Netflix il 23 gennaio.

 

Legion, Stagione 2

Con la prima stagione di Legion, Noah Hawley (Fargo) ha realizzato alcuni dei momenti più intensi, strani e visivamente sorprendenti della TV del 2017. Quindi ovviamente l’hype è alta per la Stagione 2. Non solo David Haller (Dan Stevens) ha abbracciato le sue abilità super-mutanti ma sembra che verrà approfondita la storia di The Shadow King. Mentre nulla è stato confermato, le speranze sono alte che il Professor Xavier onorerà lo spinoff degli X-Men con la sua presenza. Se succedesse, sarebbe James McAvoy, Patrick Stewart o un nuovo attore?

La serie arriverà in America a Febbraio, non si ha ancora una data/periodo per noi.

 

Le Terrificanti Avventure di Sabrina

Incanalando il successo di Riverdale, un’altra storia di Archie Comics era in lavorazione presso The CW. Ma a causa della loro preoccupazione di avere troppi show dedicati alle streghe – il riavvio di Charmed della rete è ancora all’orizzonte – la serie di Sabrina, Vita da Strega è stata consegnata a Netflix. La serie esplorerà le origini della mezza strega, mezza umana mentre combatte le forze del male che minacciano i suoi amici e la sua famiglia. Tonalmente, Deadline descrive la serie come “sulla scia di Rosemary’s Baby e The Exorcist“.

La serie uscirà su Netflix nel 2018.

 

Marvel’s Jessica Jones / Daredevil / Luke Cage

Iron Fist e The Defenders potrebbero aver spezzato l’impeccabile partnership che Netflix ha cementato con Marvel ma ciò non significa che tutte le speranze si perdano tra gli eroi del gigante del fumetto. Mentre Frank Castle è venuto a disturbare l’universo dei piccoli schermi della Marvel, è chiaro che Jessica Jones, Daredevil e Luke Cage hanno ancora molto lavoro da fare.

Jessica Jones uscirà a Marzo su Netflix, le altre due serie più avanti nel 2018.

 

Castle Rock

La rinascita di Stephen King non ha mostrato alcun segno di rallentamento e con Castle Rock, l’obiettivo di Hulu è quello di portare l’universo della storia dell’autore sul piccolo schermo. Il cast del programma include nomi come Sissy Spacek, Bill Skarsgard e Melanie Lynskey. Ma ciò che rende così speciale Castle Rock è la natura connessa della serie antologica stessa. I fan dovrebbero aspettarsi di vedere storie, personaggi e temi familiari che hanno avuto origine nei precedenti lavori dell’autore. Potrebbe esserci un’attesa decente prima che Pennywise il Pagliaccio Ballerino ritorni sul grande schermo, ma va bene. Stiamo per rientrare nella prigione di Shawshank e questo è davvero interessante.

La serie arriverà nel 2018 sia in America che in Italia.

 

Westworld, Stagione 2

È passato circa un anno da quando la prima stagione di Westworld è finita su HBO. Durante una stagione piena di colpi di scena mozzafiato e rivelazioni, la fine della prima stagione ha lasciato ai fan tante domande. Speriamo che le risposte saranno consegnate una volta che la seconda stagione debutterà in TV. Mentre le speculazioni ci chiedono se lo show seguirà il percorso intrapreso da Michael Crichton – potrebbe Delos presentare al pubblico un mondo medievale e romano nel 2018? – c’è una scommessa sicura che i nuovi episodi saranno pieni di caos. Oh, e Samurai. Ci saranno sicuramente dei samurai.

La serie arriverà in America e in Italia in primavera.

Con questo si chiude l’articolo sulle serie tv da vedere nel 2018. Stay tuned perché arriverà anche l’articolo sugli anime da seguire in questo nuovo anno. Comunque che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!