Rick and Morty

La terza stagione di Rick and Morty è andata in onda nell’ormai distante (relativamente) 2017, e dopo i suoi 10 episodi i fan non potevano che essere affamati di altre avventure demenziali del più caotico duo mai partorito da Adult Swim. Finalmente, dopo un lungo periodo di incertezza, la serie ha ricevuto il rinnovo ufficiale da parte dell’emittente televisivo statunitense, senz’altro con somma gioia di tutti i suoi fan.

Proprio alcuni mesi fa, nel marzo scorso, il silenzio attorno al mancato rinnovo della serie si era fatto eccessivamente pesante, al punto di spingere alcuni utenti Twitter a interrogare direttamente Dan Harmon, uno dei co-creatori della serie. Il tweet al centro dell’attenzione recitava questa parole:

Smettila di perdere tempo e va a finire la prossima stagione di R&M, razzo di alcolista pigro. I Run the Jewels riescono ad avere gli animatori per fare un video musicale, ma noi stiamo aspettando per avere la prossima stagione? Nah, stiamo aspettando che tu finisca di scriverla, come se fosse un fot***o libro.

La risposta dell’autore non ha tardato a mancare, e in tutta sincerità ha spinto molti di noi sull’orlo del baratro della sanità mentale, timorati di una improponibile cancellazione dello show, ad accarezzare tristemente un Plumbus, rannicchiati in un angolino del tinello.

Vi sento, brutto argomento. Da una parte è una sfida, specialmente per via del debilitante alcolismo ozioso, scrivere uno show che non è stato ancora rinnovato dal network. Dall’altra, il pensiero che fan come te ne paghino il prezzo…voglio dire…andrò a prendermi un drink.

Considerato il successo spaziale di Rick and Morty, la notizia prese spiacevolmente di sorpresa pubblico e critica. Per fortuna, in un nuovo Tweet del co-creatore la situazione si è evoluta per il meglio, confermandoci ben 70 nuovi episodi scritturati per il futuro. Finora Rick and Morty è stata strutturata su stagioni da 10 episodi ciascuna, e di conseguenza è lecito pensare che questa formula possa essere lievemente variata, consegnandoci stagioni più longeve, o mantenersi fino in fondo per svilupparsi attorno a ben 7 stagioni. In ogni caso, è indubbio che con questa mole di spazio la creatività di entrambi gli autori potrà sbizzarrirsi senza problemi.

Tuttavia né Justin Roiland, né Dan Harmon hanno potuto comunicare l’inizio ufficiale della quarta stagione. Se dovessimo ancora una volta basare le nostre considerazioni sugli eventi passati, è auspicabile che quest’ultima venga rilasciata non prima del tardo 2019, ma grazie al profilo Instagram di Dan Harmon siamo ormai sicuri che i due autori si stanno mettendo seriamente al lavoro.

Nothing this big has ever been seen in my shower

Un post condiviso da Dan Harmon (@danharmon) in data:

Grazie al cielo Justin Roiland è un artista coscienzioso e responsabile.

La serie conta al momento 31 episodi distribuiti su tre stagioni e innumerevoli cameo e clip promozionali che non solo ne hanno ampliato il contorto multiverso, ma hanno anche invaso il web. La quantità di merchandise dedicata a Rick and Morty è infatti enorme, spaziando dalle semplici tazze alle popolari figure targate “Funko Pop!“.

Rick and Morty

A detta degli autori la quarta stagione sarà un passo importante nella loro evoluzione artistica, in un certo senso dettata dal maggiore senso di maturità avviato con l’ultima stagione. Mesi fa lo stesso Harmon ha infatti dichiarato a Entertainment Weekly quanto segue:

Sto ancora imparando come produrre lo show in modo efficiente mentre provvedo al perfezionista che è in tutti noio. Vorrei pensare che ho imparato abbastanza dai miei errori nella terza stagione per farne 14 [episodi], ma poi devo dirmi “si ma tu sei il tizio che dice che può farne 14 e che dimostrò di sbagliarsi quindi non ti do ascolto ora”.

Il modo giusto e salutare di approcciarsi a tutto ciò è dimostrarlo con i primi 10 [episodi] della quarta stagione. Dimostrarlo a noi stessi, alla produzione, al network, che è così facile che guadagneremo episodi aggiuntivi. Perché non sono mai arrivato così lontano [lavorando con NBC] con Community. Sono andato in pezzi durante la terza stagione di Community e sono stato licenziato alla quarta. Ora sto per fare la quarta di Rick and Morty e voglio dimostrare che sono cresciuto.

Potendo ora comprendere meglio il valore di un rinnovo così imponente dello show, le premesse per questa quarta stagione sono davvero ottime. Potremo finalmente scoprire che cosa farà quella stro**a di Tammy con Phoenix-person? Rick riuscirà a trovare la salsa Szechuan? Qual’è il vero piano di Evil Morty? Ma soprattutto, quante lacrime verseremo questa volta, accompagnate da lenti applausi soddisfatti?

Nell’attesa che tutte queste domande ottengano una risposta, potete leggere la nostre recensioni della Terza Stagione di Rick and Morty e di Rick and Morty Virtual Rick-ality. Oppure mangiare un po’ di Salsa Szechuan mentre fate zapping dimensionale seduti sul divano mentre riguardate le prime 3 stagioni dello show. Così, giusto per passare il tempo.