Lo scorso settembre è stato riportato che il regista di Thor:Ragnarok Taika Waititi è stato chiamato per lavorare all’adattamento da parte della Warner del classico manga e anime Akira. Waititi ora ha confermato di essere coinvolto nel progetto, anche se non sembra che il film arriverà molto presto.

A Waititi è stato chiesto di Akira in una recente intervista con Dazed e, mentre non ha confermato che lo avrebbe diretto, ha parlato delle sue intenzioni per il progetto. “Non ho ancora iniziato a lavorarci,” ammise. “Quello che voglio fare è un adattamento del manga, perché molte persone sono come, ‘Non toccate quel film!’ e io sono tipo, ‘Non sto rifacendo il film, voglio basarmi sul manga.

Un sacco di gente che impazzisce non ha nemmeno letto i manga e ci sono sei capitoli giganteschi da sfogliare: è così ricco ma Akira è uno dei miei film preferiti. Mia mamma mi ha portato a vederlo quando avevo 13 anni e ha cambiato la mia vita.

Waititi è l’ultimo di una lunga serie di registi collegati al remake di Akira. A marzo dello scorso anno, è stato riferito che David Sandberg (Light’s Out) e Daniel Espinosa (Life) erano stati presi in considerazione per la regia. In precedenza, Justin Lin di Star Trek Beyond era in trattativa, mentre il regista di Mad Max George Miller in precedenza aveva rivelato di essere stato contattato dallo studio.

Nel 2015, si vociferava che una trilogia fosse in programma con Christopher Nolan coinvolto a un certo livello. L’anno scorso, un report su Deadline ha dichiarato che una trilogia fa ancora parte del piano di Warner per Akira.

Il manga di Akira ha è stato pubblicato tra il 1982 e il 1990 ed è ampiamente riconosciuto per aver reso popolari i fumetti giapponesi a livello internazionale. Allo stesso modo, il successo della versione cinematografica del 1989 ha fatto molto per presentare gli spettatori occidentali agli anime, ed è ora considerato uno dei migliori film di fantascienza mai realizzati.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!