Dopo l’annuncio di novembre di una serie tv del Signore degli Anelli in via di sviluppo, sono stati esposti alcuni numeri enormi. Secondo quanto riportato, Amazon avrebbe pagato ben 250 milioni di dollari solo per i diritti TV ai classici libri di JRR Tolkien e il mese scorso è stato riferito che la società potrebbe spendere fino a $ 500 milioni per le prime due stagioni. Un nuovo report del The Hollywood Reporter ha ora messo il prezzo totale a $ 1 miliardo.

Secondo THR, il prezzo enorme è dovuto al fatto che Amazon è tenuto a fare cinque stagioni della serie tv. È molto insolito per una serie di queste dimensioni e il costo per avere un impegno iniziale di queste dimensioni, ma questi erano i termini dell’accordo con la Tolkien Estate e gli editori HarperColllins. Inoltre, Amazon deve avere la prima stagione in produzione entro due anni.

New Line Cinema, che ha prodotto i film di Peter Jackson con il grande successo del Signore degli Anelli, non possiede nessuno dei diritti televisivi sul lavoro di Tolkien, quindi lo show potrebbe tecnicamente distinguersi dai film. Tuttavia, New Line è stata inclusa nei discorsi e THR rivela che Jackson ha già avviato un “dialogo” con Amazon e che lo studio “potrebbe usare materiale dei film”. Un altro aspetto affascinante dell’affare è che include anche i diritti per fare “un potenziale spinoff”, indicando che, in caso di successo, guarderemo molto Tolkien sui nostri schermi per molti anni a venire.

La prima trilogia del Signore degli Anelli di Jackson ha totalizzato più di 2,9 miliardi di dollari, con l’ultimo capitolo, Il Ritorno del Re, del 2003, guadagnando oltre 1 miliardo di dollari. Ha vinto 11 premi Oscar, tra cui Miglior film e Miglior regista. Jackson ha poi fatto i tre film de Lo Hobbit, che hanno fatto 2,9 miliardi di dollari in tutto il mondo.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!