Mentre Game of Thrones non tornerà fino al 2019, questa notizia potrebbe rendere l’attesa un po’ meno snervante. Un’altra serie basata sulle opere di George RR Martin è stata ordinata come serie tv su Syfy.

Nightflyers, basato su un racconto di Martin del 1980 e film del 1987, sarà interpretato da Gretchen Mol, Eoin Macken, David Ajala e Brian F. O’Byrne. Una sinossi ufficiale della serie recita: “Nightflyers segue otto scienziati anticonformisti e un potente telepate che si imbarcano in una spedizione ai margini del nostro sistema solare a bordo del Nightflyer – una nave con un piccolo equipaggio stretto e un capitano solitario – nella speranza di entrare in contatto con la vita aliena, ma quando cominciano a verificarsi eventi terrificanti e violenti iniziano a interrogarsi a vicenda – e sopravvivere al viaggio è più difficile di quanto si pensasse.

Per i fan che non conoscono il lavoro di Martin al di fuori della serie Game of Thrones, Nightflyers è stato pubblicato per la prima volta nel 1980, prima di essere incluso in una raccolta di racconti nel 1985.

Martin sarà il produttore esecutivo della nuova serie, accanto a Jeff Bruhl (Jacob’s Ladder), Gene Kleinn (Suits), David Bartis (Suits), Doug Liman (American Made) e Daniel Cerone (The Blacklist), che avrà il ruolo anche come showrunner. Mentre la serie andrà in onda su Syfy negli Stati Uniti, sarà disponibile su Netflix a livello internazionale.

Una data di rilascio per Nightflyers non è stata rivelata. Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!