Slender Man è un personaggio horror immaginario che è apparso per la prima volta come un mito virale su Internet nel 2009 e che è diventato una parte importante della moderna cultura pop. È piuttosto sorprendente che ci sia voluto quasi un decennio per realizzare un film ufficiale su Slender Man ma il 2018 vedrà finalmente la versione di Hollywood su questa leggenda metropolitana.

In questi giorni è stato rilasciato un primo trailer per Slender Man. Sembra un film horror per adolescenti piuttosto tradizionale, con adolescenti che scompaiono, bizzarri bambini con i capelli lunghi, boschi spettrali e un sacco di immagini strane e tagliate rapidamente. Ma ci sono un sacco di fan dell’horror che hanno aspettato a lungo di vedere il personaggio sullo schermo e il regista Sylvian White non è un nuovo arrivato nel genere avendo precedentemente diretto programmi televisivi horror come The Originals e Sleepy Hollow. Potete vedere il trailer qui sotto:

In Slender Man troviamo nel cast Joey King (Fargo, The Flash), Annalise Basso (Electric Dreams), Julia Goldani Telles (The Affair) e Kevin Chapman (Person of Interest). Lo stesso Slender Man è interpretato da Javier Botet che ha anche interpretato uno Xenomorfo in Alien: Covenant ed apparso nel blockbuster horror It. Il film uscirà nei cinema il 18 maggio.

Slender Man ha fatto la sua prima apparizione come parte di un concorso di Photoshop sul forum Something Awful. Il concorso ha richiesto ai membri del forum di modificare una fotografia esistente per creare qualcosa di spaventoso e soprannaturale con Eric Knudsen che ha contribuito con due immagini di bambini minacciati da una creatura anormalmente alta e magra in un abito scuro. Negli anni seguenti, il personaggio ha ispirato storie, fan art, meme, videogiochi e cosplay oltre al documentario HBO del 2015 Beware the Slenderman. Nel 2014, il personaggio era anche legato al tragico omicidio di una ragazza di 12 anni nel Wisconsin.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!