Bond, James Bond. Due semplici parole per presentare un’icona senza tempo, l’agente segreto forse più famoso di sempre. Nato dalla mente di Ian Fleming, ha conquistato il cinema e l’immaginario collettivo.

Dal mitico Sean Connery (il miglior James Bond di sempre secondo molti), passando per George Lazenby, Roger Moore (l’attore che più volte lo ha interpretato, ben 7 film per lui), Timothy Dalton, Pierce Brosnan e infine Daniel Craig hanno dato vita sul grande schermo alle avventure dell’agente del MI-6 per più di 50 anni.

Daniel Craig, interprete dal 2006 con Casinò Royale, aveva inizialmente annunciato il ritiro dal ruolo al termine dell’ultimo film Spectre, uscito nel 2015, salvo poi cambiare la propria decisione e rendendosi disponibile ad un solo e ultimo film, nonostante anche altri attori si fossero fatti avanti a reclamare il posto lasciato vacante dallo stesso Craig.

Il prossimo Bond sarà il numero 25, al momento non ha ancora un titolo ma la sua data di uscita è prevista per il mese di Novembre del 2019. Ma cosa succederà in seguito?

Daniel Craig ha dato linfa nuova alla serie, un personaggio simile nello stile ma differente per molte altre caratteristiche, più umano e dotato di un’anima controversa, frutto di un passato che ha cercato di seppellire. Sostituirlo potrebbe voler dire rifondare completamente di nuovo il protagonista, con il rischio di fare un clamoroso buco nell’acqua.

Durante un’intervista con il Daily Mail però, alla domanda se il prossimo interprete sarà una donna oppure un attore di colore, la produttrice Barbara Broccoli non ha escluso nessuna possibilità.

Va ricordato che al momento la produzione è concentrata sul film in lavorazione, e nessun cast è stato avviato.

Un James Bond di colore o addirittura femminile sarebbe un cambiamento a dir poco epocale, un azzardo enorme, visto anche quanto poco è cambiata l’immagine dell’agente segreto al servizio di sua maestà in più di mezzo secolo di cinema.

Al momento non ci resta che attendere il 25° film, con Daniel Craig che siamo sicuri ci regalerà un ultimo grande atto.

E voi cosa ne pensate? Fateci sapere con un commento la vostra opinione!