La prossima incursione di Netflix nel genere fantasy sarà visibile nella prossima serie tv di The Witcher. Questa serie tv, secondo la showrunner Lauren Schmidt Hissrich, non sarà annacquata in termini di verosimiglianza per il periodo di tempo in cui la storia ha luogo.

La citazione è arrivata a seguito di un tweet dell’utente Clemens che ha scritto:

Spero non diluiscano l’ambientazione aspra che rappresenta il periodo medioevale. Il mondo del Witcher non è un mondo gioioso dove tutti sono felici. Geralt è un’adeguata voce della ragione, è importante che il mondo sia una versione credibile della Polonia medioevale.”

Hissrich ha risposto con “Non sarà annacquata. Ti do la mia parola.” È chiaro che i fan stanno esercitando pressioni su Hissrich dopo che è stato annunciato che avrebbe scritto la serie. Ha anche pubblicato immagini sul suo account Twitter che mostrano quali sono le sue ricerche di background.

Per tutto il mese di dicembre, Hissrich ha continuato a impegnarsi con i fan di Geralt di Rivia e ha persino espresso da dove potrebbero provenire alcune delle sue idee. Ha citato diversi romanzi di Andrzej Sapkowski tra cui Il sangue degli elfi, Il guardiano degli innocenti e La spada del destino.

Il pilot della serie è stato scritto ora secondo Hissrich quindi non è chiaro quando potremmo vederlo. Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento!