Star Wars: Gli ultimi Jedi non è ancora uscito nei cinema ma già il regista di Episodio IX, JJ Abrams, sta dando alcuni suggerimenti sul suo prossimo lavoro nel franchise. Abrams è stato assoldato per dirigere il nono film nella saga di Star Wars nel mese di settembre dopo che è stato annunciato l’uscita del regista Colin Trevorrow dal progetto.

Mentre lavora allo script del film, insieme al co-sceneggiatore Chris Terrio (Batman v. Superman: Dawn of Justice), Abrams non vuole che il film prenda dal passato ma guardare al futuro.

Durante un’intervista al fianco del compositore Michael Giacchino (Rogue One: A Star Wars Story), Abrams ha raccontato a BBC Radio 4: “Sento che dobbiamo avvicinarci a questi film con la stessa eccitazione che avevamo quando eravamo piccoli, amando profondamente ciò che questi film rappresentano. E, allo stesso tempo, dobbiamo portarli verso nuove direzioni, dove non sono stati prima. È questa, in qualche modo, la nostra responsabilità.

Sicuramente il film vedrà nuovi pianeti e nuove specie di alieni – e possibilmente droidi diversi – ma c’è più dell’idea di un territorio inesplorato nell’universo Star Wars. La trilogia attuale continua la saga iniziata da Luke Skywalker (Mark Hamill) nel 1977 di Una Nuova Speranza. Oltre 40 anni dopo, potrebbe essere il momento di esplorare alcune nuove idee per la storia.

In una galassia grande come quella esercitata da Star Wars, ci sono molte storie da raccontare e molte di loro hanno la possibilità di brillare in progetti come Star Wars Rebels. Forse il tempo arriverà dopo l’episodio IX per una nuova saga da introdurre sul grande schermo.

Mentre il futuro di Star Wars è ancora sconosciuto, ascoltare Abrams parlare di esso certamente lo rende emozionante.

Star Wars: Gli ultimi Jedi arriverà nei cinema il 17 dicembre. Star Wars: Episodio IX arriverà il 20 dicembre 2019. Tra i due film uscirà lo spin-off Solo che debutterà il 25 maggio 2018.

Che ne pensate? Fatecelo sapere con un commento