La Beta di Destiny 2 era da tanto attesa da tutti gli appassionati dell’ultima fatica targata Bungie. Fin dal primo giorno in cui la closed beta è stata resa disponibile vi è stata un’enorme affluenza di utenti desiderosi di assaggiare una parte dell’esperienza che sarà Destiny 2, il tanto atteso seguito. Per il momento, chiediamo di non farsi prendere dal comprensibilissimo entusiasmo e di buttarsi nella missione di prova, nell’assalto o nell’esplorazione di Nessus ma, per un secondo, invitiamo a prestare attenzione a svariati suggerimenti che potrebbero migliorare la fruizione della beta di Destiny 2. Che si tratti di suggerimenti basilari o puramente tecnici, abbiamo stilato una lista di nozioni e suggerimenti da tenere a mente per poter osservare più sfaccettature possibili della versione di prova del titolo.

La prima missione


Che si scelga una sottoclasse piuttosto che un’altra, si sa, è merito della Super Abilità. Come si fa a fare tanta pratica per padroneggiare le nuove abilità? Basta saper sfruttare il momento che, infatti, si presenta proprio durante la prima missione della storia, ovvero la missione disponibile nella beta. Appena si arriva da Zavala si dovranno respingere 3 ondate di nemici, intervallate dai colpi di cannone della nave Cabal. Zavala, altrettanto periodicamente, schiererà una Guardia dell’Alba, proteggendo il giocatore e generando sfere di luce utili al caricamento della Super. In questo momento, tra l’altro, saranno presenti molto probabilmente anche altri giocatori che, a loro volta, potranno contribuire a caricare la Super Abilità di ciascun altro Guardiano, in una sorta di reazione a catena, nei paraggi generando sfere di luce a loro volta.

Super Abilità


Si parlava, appunto, di Super Abilità e di come non tutte potrebbero essere già da subito perfettamente comprese dai giocatori, i quali dovrebbero più volte attivarla per fare diversi tentativi nell’intento di imprimersela nella testa e sfruttare al meglio ogni sua caratteristica.

Wombo Combo!

Per esempio, la Super del Cacciatore Fulminatore possiede un sistema di combo che non è reso perfettamente esplicito e quindi un giocatore potrebbe semplicemente attivarla infilzando qualsiasi cosa si muova senza badare a quali tasti premere.

  • RB/R1 – fendente base
  • RT/R2 – attacco a distanza (molto simile all’attacco a distanza del Cacciatore Lama Danzante)
  • RB/R1, RT/R2 – montante
  • RB/R1, RB/R1, RB/R1 – attacco AoE (Area of Effect, area ad effetto)
  • RB/R1, RB/R1, RT/R2 – attacco che infligge ingenti danni in un cono davanti a sé
  • RT/R2 a mezz’aria – attacco con alti danni AoE.

Inoltre, utilizzare la Super nella sottoclasse Fulminatore garantisce una ricarica istantanea dell’abilità di schivata del Cacciatore, molto utile per destreggiarsi in fitti combattimenti ravvicinati.

Space Magic

Per quanto riguarda lo Stregone e la sua abilità Caos Accelerante che sovraccarica le granate con la barra della Super piena, si sa che non ne aumenta il danno, bensì conferisce effetti differenti a seconda della granata equipaggiata:

  • Granata Vortice: incrementate area di effetto e durata.
  • Granata Dispersiva: aggiunge l’effetto “homing” a tutte le subunità della granata, richiamando l’effetto dei guanti esotici Manette del Nulla del primo Destiny.
  • Dardo Assionico: anziché generare due dardi traccianti del Vuoto ne vengono generati ben quattro.

Guarda mamma, come Captain America!

Muovendo lo sguardo verso il la classe Titano, notiamo ulteriori caratteristiche da approfondire riguardo la sottoclasse Sentinella. Si tratta di una sottoclasse molto versatile che può essere utilizzata sia per sfruttare la difesa della classica Guardia dell’Alba sia per la nuova abilità dello Scudo della Sentinella. Vi sono tre principali caratteristiche da tenere a mente quando si utilizza la nuova Super: lo scudo può essere usato per difendersi tenendo premuto LT/L2 e mantenersi in copertura mentre si rianima un compagno di squadra; si può lanciare lo scudo una volta, premendo LB/L1 e, infine, bisogna ricordare che ogni uccisione con lo scudo attiva la rigenerazione della salute.

Utility


Ricerca rapida

Si può cercare più velocemente una nuova attività tenendo premuto il touchpad, o Back su Xbox, quando lo Spettro è già fuori per navigare e selezionare l’attività che ci interessa raggiungere più rapidamente.

L’armamento


L’arma con più sorprese della beta sembra essersi rivelata essere… proprio un fucile a fusione. Si tratta di un tipo particolare di fucile a fusione che spara solo un colpo alla volta. I lanciarazzi otterranno solo una carica per ogni pacchetto di munizioni raccolto, i lancia granate sono spesso imprecisi e, talvolta, inaffidabili. Questo particolare fucile a fusione, l’Ingrediente Principale, ottiene ben 6 colpi per pacchetto raccolto e infligge danni molto alti con incredibile precisione anche a distanza. Vale sicuramente la pena provarlo.

Un’altra menzione d’onore va fatta ad un’altra arma ma, questa volta, si parla di un fucile a impulsi. È il Nightshade, in inglese, e ha le stesse prestazioni di un Airone o di un Suros PDX dei tempi d’oro.Una valida alternativa può essere anche il Negral PR4.

Per quanto riguarda i consigli su come approcciarsi alla beta di Destiny 2, abbiamo terminato. Restate collegati per ulteriori novità riguardo Destiny 2, Guardiani.